Dybala, il Barcellona insidia la Juventus

Adjust Comment Print

Il suo è un compito difficile: migliorare una rosa che è già eccellente.

I prezzi sono alti ma il tutto è giustificato dall'importanza del match: l'ultimo record di incasso dello Stadium in Champions risale alla semifinale di andata di due anni fa contro il Real Madrid (3.305.232 euro ricavati dai 41.011 tifosi presenti).

A parte la clausola che il giocatore avrebbe provato ad inserire nel nuovo contratto che dovrebbe firmare con la Juve, la chiave dell'operazione - secondo Mundo Deportivo - potrebbe essere una contropartita come Rakitic, André Gomes e Javier Mascherano.

Berlusconi,prestai a Mora per generosità
Fede, secondo l'accusa, avrebbe trattenuto oltre un milione di euro dei soldi che dovevano servire a salvare la società di Mora. Mora aveva garantito una sua villa in Sardegna per restituire i soldi ma poi si seppe che non era più sua.

Dani Alves, "Il mio cartellino?"

Queste le parole del dirigente del Barcellona sul giocatore della Juventus: "Dybala è un buon giocatore, ma lo dico di tutti. Il Barcellona, come detto, deve stare attento a ogni situazione ma dobbiamo anche valutare quanto vale un giocatore e considerare cosa abbiamo già in rosa". E all'intervistatore che chiede se non vede Dybala inserirsi fra i tre fenomeni dell'attacco risponde: "E' un buon giocatore, non posso dire di più".

Robert Fernandez ha parlato anche di Marco Verratti, altro obiettivo del Barcellona e di Hector Bellerin dell'Arsenal: "Verratti?" I francesi non vollero nemmeno parlare con noi quindi è inutile parlarne al momento. Questa è sempre la mia preoccupazione: "mantenere le tante cose buone che abbiamo e lo stiamo facendo", inizia così la dichiarazione d'intenti del ds blaugrana verso il mercato estivo.

Comments