Lewis Hamilton: "Ferrari e Vettel superiori a noi in Australia"

Adjust Comment Print

Per chi non ha un abbonamento a Sky come accaduto nelle passate stagioni potrà vedere il GP d'Australia 2017 in differita in chiaro sulla Rai, tramite il canale Rai Uno.

L'alfiere della Mercedes, Lewis Hamilton, secondo a Melbourne, ottiene 18 lunghezze. Delude Raikkonen non a suo agio con la vettura. Ora voglio solo guardare alla Cina. Ma se confrontato con la vittoria del compagno di squadra, il suo piazzamento è da considerarsi ben al di sotto delle aspettative. Stesso discorso anche per Lance Stroll, finito a muro nelle FP3, così come Jolyon Palmer, ancora in difficoltà dopo il botto di ieri.

La gara è stata straordinaria.

La vittoria della Ferrari non è stata l'unica buona notizia per l'Italia. La conferma con la vittoria dice chiaramente che questa appena iniziata potrebbe finalmente essere una stagione diversa. "Adesso - ha concluso - però la cosa fondamentale è ricordarci che questo non è il punto di arrivo ma solo il primo passo di un lungo cammino che deve vederci tutti impegnati a migliorare ogni giorno".

Difende la ragazza, 20enne pestato a morte dal branco
Decine le persone interrogate e ci sarebbero già alcuni sospettati per il brutale omicidio , che ha scioccato Alatri . Era stato così trasferito in elicottero a Roma, dove lo avevano operato e ricoverato in rianimazione all'Umberto I.

L'Albert Park si sa è un circuito anomalo. "La macchina si sta comportando bene ed è divertente da guidare". Ma se un telaio "nasce" male c'è poco da fare. E con il ritorno della "realtà virtuale" a cura di Fabiano Vandone, negli studi pre gara l'analisi tecnica sarà sempre più interattiva, mentre con il nuovo Virtual Garage Carlo Vanzini introdurrà il GP riassumendo in stile Minority Report tutti i temi tecnici e statistici del weekend.

Un conto è vincere, un altro dominare.

Jefferies & Co ha annunciato di aver avviato una copertura con un rating "buy" e un target a 74 dollari, credendo nella capacità del titolo Ferrari di una crescita dei profitti a un tasso doppio rispetto a quello delle sue vendite, nell'arco dei prossimi cinque anni. Il lavoro svolto durante l'inverno ha del miracoloso e, per certi versi, dell'inspiegabile visto che a Maranello non hanno cercato quasi nessuna soluzione ad effetto ma hanno puntato tutto sulla concretezza di un team di lavoro fatto di gente di talento ma non molto nota al grande pubblico della Formula 1. Rientrato nel gruppo, l'inglese, ha faticato e perso secondi preziosi.

Decisiva la strategia. La Ferrari vince e convince, grazie a una prestazione degna della sua fama. "Tra i due Valtteri Bottas con la Mercedes con 1'26" 5893. Qui la Ferrari dovrà farsi trovare pronta dove in passato più volte è mancata. Sul podio con con Vettel anche Hamilton e Bottas seguiti, in quarta posizione, dall'altra Ferrari di Raikkonen. Giornataccia, anche perchè Giovinazzi, con anni di esperienza in meno in F1, più o meno ha il suo ritmo, qualifica e gara. Ciò dimostra come il progetto SF-70H sia nato solido ed efficace. Il tedesco precede le Mercedes di Hamilton e Bottas. Il pilota pugliese, al volante della Sauber dell'infortunato Wehrlein, si è difeso, chiudendo poco fuori dalla "Top 10". E invece la prima gara del 2017 ha sovvertito questa tesi. Il finlandese della Ferrari non è stato all'altezza del compagno di squadra pur avendone i mezzi.

Comments