Beppe Grillo e Di Battista indagati per diffamazione

Adjust Comment Print

"Anche avessi avuto il voto di un camorrista il regolamento mi avrebbe consentito, una volta accertata questa evenienza, di ricusarlo" la sua chiusa laconica. Non ho nessun interesse se non il bene del MoVimento 5 Stelle. Ma dopo la sconfessione di Grillo, gli iscritti (non solo genovesi) sono stati chiamati a votare di nuovo e Luca Pirondini e' diventato il candidato ufficiale del Movimento. Nel post si leggeva fra l'altro che "in qualità di garante del Movimento 5 Stelle, al fine di tutelarne l'immagine e preservarne i valori e i princìpi, ho deciso, nel pieno rispetto del nostro metodo, di non concedere l'utilizzo del simbolo alla lista di Genova con candidata sindaco Marika Cassimatis", anche perché "molti" esponenti della lista della Cassimatis "hanno ripetutamente e continuativamente danneggiato l'immagine del Movimento". Tra le accuse che le vengono mosse ci sarebbe la vicinanza ai fuoriusciti di Genova, tra i quali l'ex capogruppo in consiglio comunale Paolo Putti, e al sindaco di Parma Pizzarotti. Infine l'appello: "Se qualcuno non capira' questa scelta, vi chiedo di fidarvi di me. A nessuno di noi è stato concesso il diritto alla difesa", ha sottolineato Cassimatis riferendosi alla frase con cui Grillo aveva annunciato la 'scomunica'. Come noto, l'ha spuntata Fabrizio Righetti, che si è imposto 19 voti a 11 su Fausto Corti.

Tiene ancora banco in casa M5S il caso Cassimatis. "Vogliamo pubbliche scuse per quanto è accaduto in assenza di riscontri soggettivi e rilevanti", chiarisce quindi Marika Cassimatis, concludendo: "E veramente pesante pensare che un leader politico possa aver messo alla berlina delle persone che fino all'altro ieri hanno lavorato per lui, gratuitamente, mettendoci tutta la passione".

Epidemia morbillo: allarme in Italia, occorre fare sensibilizzazione
Nel dettaglio, nel 33% dei casi si è avuta almeno una complicanza, nel 41% un ricovero e nel 14% un accesso al pronto soccorso . La maggior parte dei casi di morbillo sono stati segnalati da quattro Regioni: Piemonte , Lazio , Lombardia e Toscana.

"Ci siamo candidati per portare avanti delle idee e non delle persone - ha concluso Cassimatis -".

Comments