Esplosione in metro San Pietroburgo: 10 morti e 50 feriti

Adjust Comment Print

Almeno 9 morti e una cinquantina feriti, tra cui diversi bambini: è questo il bilancio provvisorio dell'esplosione avvenuta nella metropolitana di San Pietroburgo.

Sono 47 i feriti, di cui 6 in gravi condizioni. Tuttavia le notizie sul numero delle esplosioni sono ancora contrastanti. Secondo la ministra, sette persone sono morte sul posto, una durante il trasporto in ambulanza, e altre due in ospedale. L'agenzia Novosti ha reso noto che le stazioni interessate dalle deflagrazioni sono quelle di Sadovaja e Sennaya Ploshchad.

Era il 2009 quando una bomba esplose su un treno ad Alta Velocità in viaggio tra Mosca e San Pietroburgo, uccidendo 27 persone e ferendone altri 130. E' stato disinnescato. "In seguito alle misure prese dalle forze dell'ordine - fa sapere il Comitato antiterrorismo in una nota - alla stazione Ploshchad Vosstaniya è stato trovato e tempestivamente disinnescato un ordigno artigianale".

A causare le esplosioni sarebbero stati degli ordigni artigianali con circa 200-300 grammi di tritolo: lo sostiene l'agenzia Interfax citando proprie fonti. La procura generale russa non esita a definirlo un "attentato".

Venezuela, esautorato il parlamento
Contemporaneamente, l'Osa ( Organizzazione degli Stati americani ) sta isolando il Venezuela , con una mozione con cui si chiede la sospensione del Paese dall'Osa.

Quel che è certo è solo che si tratti di un violentissimo attentato contro la Russia.

Tutte le fermate sono state chiuse e sono state messe in atto le operazioni di evacuazione.

Dopo Parigi, Bruxelles, Londra e Berlino è la volta di San Pietroburgo. Le mie condoglianze ai parenti delle vittime, il nostro è un dolore condiviso, ha aggiunto.

Su alcune foto pubblicate sui social media si vedono dei vagoni della metro sventrati e corpi sulla banchina. Lo riferisce l'ufficio del procuratore generale russo, citato dai media locali."I motivi al momento non sono chiari, non escludiamo nessuna pista: né quella criminale, né quella terroristica", ha detto Vladimir Putin, sottolineando che le indagini "sono tuttora in corso".

Comments