Il Crystal Palace fa lo sgambetto a Conte

Adjust Comment Print

Crollo casalingo per il Chelsea contro il Crystal Palace con gli uomini di Conte che, al rientro dalla sosta per le nazionali perdono la seconda partita casalinga in campionato cedendo per 1-2.

Terremoto, proteste fuori Montecitorio e Salaria bloccata: Vogliamo tavolo col governo
Chi non si è potuto recare nella Capitale, è sceso in strada nelle zone colpite dal sisma e non sono mancati i disagi. E' di qui il gruppo che ha bloccato la Salaria all'altezza dell'abitato.

Sorpresa a Stamford Bridge. Nel giro di due minuti la rimonta del Palace: Zaha pareggia al 9', Benteke ribalta il risultato all'11'. Questo mese ci sarà un meeting con i dirigenti della squadra che allena dallo scorso anno e si farà più chiarezza. Tre punti fondamentali in chiave salvezza per la squadra di Allardyce, ora 16° con 31 punti. Sul campo del Burnley, invece, gli Spurs hanno avuto vita facile, andato a segno con Dier e Son (0-2). Male il Manchester United di Mourinho (quinto a quota 53): 0-0 in casa con il West Bromwich dopo un match sempre all'attacco e la zona Champions League è più lontana per i Red Devils. Sereno Conte: "Non meritavamo di perdere, ma ora ripartiamo dal City". Prosegue la risalita in classifica del Leicester, che supera 2-0 lo Stoke infilando la quarta vittoria consecutiva. La zona retrocessione adesso è lontana sei punti. Un punto nelle ultime 4 partite, torna a sorridere il Watford di Mazzarri che supera 1-0 il Sunderland grazie all'incornata vincente dell'ex di Bologna e Napoli Britos.

Comments