Morto Beppe Volta: travolto in autostrada mentre compilava un cid

Adjust Comment Print

Volta era sceso dalla propria auto, una Bmw, per compilare il Cid in seguito a un banale tamponamento nei pressi del casello di Chivasso ma è stato investito da una Mercedes Coupè condotta da una 30enne, Mirela M, una rumena residente a Torino.

Volta, 71 anni, appassionato da sempre di motori e gare di rally, è stato per tantissimi anni un preparatore e ha legato il suo nome marchio Abarth/ Fiat/Lancia. A contatto con i grandi, Biasion, Munari, Bettega.

Giuseppe Volta aveva anche aperto un'officina dove tanti piloti andavano per preparare le proprie auto.

Il Crystal Palace fa lo sgambetto a Conte
Prosegue la risalita in classifica del Leicester , che supera 2-0 lo Stoke infilando la quarta vittoria consecutiva. Questo mese ci sarà un meeting con i dirigenti della squadra che allena dallo scorso anno e si farà più chiarezza.

La polizia stradale sta lavorando per chiarire la dinamica dell'incidente che gli è costato la vita. Il primo tamponamento è avvenuto all'uscita del casello di Chivasso. Una volta sceso, però, è stato investito da una terza auto che lo ha strappato alla vita.

Originario di Ferrara ma da tempo residente a Praga, nella Repubblica Ceca, tra gli anni Sessanta e Settanta Volta si era fatto apprezzare a livello nazionale diventando un pezzo di storia delle quattro ruote tricolori, come pilota e meccanico. Ferita anche l'altra persona. Sotto shock la ragazza alla guida della Mercedes, portata poi all'ospedale di Chivasso. Aperta un'inchiesta da parte della procura di Ivrea, l'ipotesi è quella di omicidio stradale.

Comments