Coppa Italia: Juventus in finale

Adjust Comment Print

E' il giorno del rematch tra Napoli e Juventus. La Juve giunge a questo appuntamento per il terzo anno consecutivo.La vendetta di Higuain si abbatte sul Napoli.

Dopo il gol del vantaggio juventino la partita che fino a quel momento era stata nervosa, tesa, costellata da numerosi falli, proteste e ripicche reciproche, si calma all'improvviso. Zielinski e Diawara accompagnano Hamsik in mediana, mentre Milik rileva Mertens da centravanti, tornando per la prima volta dopo l'infortunio dal primo minuto.

San Pietroburgo, bomba nella metro
Secondo la pubblicazione, è stato preparato da parte di un gruppo terroristico associato con gli islamisti radicali. Il Consiglio di sicurezza Onu parla di "vile terrorismo".

Sotto i riflettori ci sarà ancora Higuain in ombra nel match di campionato, accompagnato da Cuadrado, Dybala e Sturaro. Sull'onda dell'entusiasmo, il Napoli mette la freccia: Callejon dribbla Benatia e offre a Insigne un pallone impossibile da sbagliare. Il Napoli come nella sfida di campionato reagisce e trova il pareggio con il solito Hamsik. Ma l'illusione dura pochissimo. Dura poco pero' l'illusione azzurra: perchè ancora Higuain, al culmine di una splendida azione avviata da Alex Sandro e Dybala, rifinita da Cuadrado per il Pipita, realizza la doppietta al 58′. La partita, a questo punto, pare davvero finita, ma un nuovo colpo di scena irrompe nello stadio. Per il resto ballotaggio Milik- Mertens in avanti con il polacco favorito. Mertens risponde al secondo gol di Higuain, poi Insigne porta in vantaggio i suoi. Il Napoli avrebbe bisogno di altri due gol ma neanche l'ingresso di Pavoletti permette agli azzurri di completare la rimonta. La Juventus è in finale. Higuain ha consumato la sua vendetta.

Comments