Daniele De Rossi: "Antonio Conte e Luciano Spalletti sono i migliori"

Adjust Comment Print

"Se l'eliminazione porterà ricadute?".

"È una sconfitta che ci dispiace ma non possiamo cambiare il passato". Con il pari tra Napoli e Juventus, la Roma è la squadra che ha fatto più punti nel girone di ritorno, dopo il derby potremo iniziare a parlare del mio futuro. Sia noi che loro, anche il nostro avversario ha fatto un lavoro importante. C'era rischio con l'Empoli di essere poco concentrati, e gli è stato chiesto di vincere. Bisogna avere l'attenzione di mantenere equilibrio e concentrazione.

"Bisogna prendere atto del verdetto del campo e fare delle analisi corrette, mettendo comunque nelle considerazioni del caso tutti gli elementi positivi sul lavoro fatto in questa stagione". Stasera l'andata ha condizionato la partita, inoltre prendi gol e cambia il volto completamente del match. Penso che la nostra categoria arbitrale sia una delle migliori, mi va bene qualsiasi sia stato scelto. "Per quanto riguarda il mio futuro, ora non è il momento..." Non l'ho messo in mano agli avversari ma casomai ai miei calciatori.

In una recente intervista, infatti, il tecnico romanista ammette che in questa partita i favoriti saranno i biancocelesti, e per questo chiede impegno massimo sia allo spogliatoio che alla Curva dei tifosi, e soprattutto in funzione della rimozione delle Barriere della Sud, sa che saranno tantissimi e compatti per tifare la Squadra giallorossa che come in altre occasioni vedrà il supporto degli stessi come fondamentale.

Stefano de Martino gossip: una nuova relazione all'orizzonte?
Il famoso ballerino di Amici ha pubblicato un video su Instagram che è diventato virale. Ecco le foto di Santi e Stefano De Martino .

"Io devo creare l'attenzione massima per la mentalità che abbiamo creato". De Rossi ha quindi parlato anche del proprio futuro, essendo in scadenza a giugno: "E' una cosa che prima o poi dovrò affrontare con la società". Non lo nasconde Spalletti che, ai microfoni di Rai Sport, che l'eliminazione brucia, ma che la squadra deve reagire e penare al campionato. La Roma è forte e deve vincere, però se non vinco...

Dopo Spalletti, il numero 16 giallorosso cita anche Claudio Ranieri e l'ex ct azzurro Antonio Conte: "Mi ha folgorato". È stata una partita determinata dall'andata, però l'avevamo iniziata bene, col piglio giusto.

Chi sono i giocatori dai quali si aspetta di più? . Se avessimo sfruttato le chances sarebbe venuta fuori un'altra gara. Ora dobbiamo portare in fondo una classifica più importante possibile. A me va bene qualsiasi fosse stato scelto. Ero convinto di passarlo il turno. Purtroppo ci sono queste valutazioni di aver fatto tanti numeri, tante cose e poi di sbagliare quei due appuntamenti imporanti e di uscire per poco. Non in un derby, dove "ogni partita ha la sua storia", sintetizza il tecnico laziale. Sul secondo goal di Immobile poi abbiamo commesso delle ingenuità: eravamo troppo larghi ed abbiamo lasciato il campo aperto...

Comments