Emiliano a Cosenza balla danza folk e si fa male al piede

Adjust Comment Print

Un infortunio serio, quello che oggi ha subito Michele Emiliano, con la rottura tendine di Achille del piede destro che necessiterà di un intervento chirurgico. Il governatore è subito andato in una struttura ospedaliera pubblica. Sicuramente non una buona per Emiliano visto che difficilmente potrà proseguire la sua campagna fino al 30 aprile quando le primarie designeranno il prossimo leader del Partito Democratico. Al momento il Governatore pugliese è in viaggio verso Bari, dove sarà ricoverato e curato. "La campagna continua, non molliamo mai".Così, il Comitato nazionale per Michele Emiliano segretario nazionale Pd.

"Non vi preoccupate, sto bene, ho il morale alto -spiega il Presidente su Facebook- ma temo di essermi rotto il tendine di Achille mentre ballavo con un gruppo folk calabro-albanese di Acquaformosa in Calabria".

Inter, Pioli: "Terzo posto? Non dobbiamo porci limiti"
Così ha risposto Pioli a chi gli chiedeva se il terzo posto può ancora essere un obiettivo alla portata. MERCATO E GIOVANI - "Ora siamo concentrati su quello che dobbiamo fare, ci sarà il tempo poi per altro".

Emiliano era in visita al Comune di Acquaformosa (Cosenza) dove stava verificando le modalità di accoglienza dei migranti. Il sistema è stato messo a punto dall'ex sindaco Giovanni Manoccio e proseguito anche dall'attuale primo cittadino Gennaro Capparelli.

Il riferimento, in queste ultime parole, è alle recenti dichiarazioni rilasciate da Matteo Renzi, contestuali all'uscita di un'intervista sul settimanale Panorama.

Comments