F1: Hamilton "pole emozionante"

Adjust Comment Print

In questo tratto di pista Vettel è stato più lento anche del proprio compagno di squadra. "Anche io mi sono divertito - ha detto il ferrarista - Fossi stato un po' più veloce mi potevo divertire anche di più". Il pilota della Ferrari, Sebastian Vettel commenta così il conferenza stampa il secondo posto ottenuto nelle qualifiche del Gp di Cina dietro la Mercedes di Hamilton e davanti all'altra freccia d'Argento di Bottas.

Domani in gara, però, le condizioni potrebbero essere molto diverse, con la pioggia annunciata in arrivo: "Prevedo una gara sia dura che emozionante" - sottolinea Lewis - "Resta l'incognita della partenza, visto che con il nuovo sistema basta pochissimo per sbagliarla e dovremo fare molta attenzione se sarà bagnato". Ma sono contento". Nel giro decisivo "ho perso qualcosina nell'ultima curva, forse sono stato un po' codardo frenando tropo presto.

MotoGp: Argentina, Marquez in pole
Questa è una pista che mi piace molto e sono felice di andare lì. "Non è stato un inizio facile per il campionato". La gara è andata molto bene e sono stato felice di essere riuscito a salire sul podio.

Nelle prove ufficiali del sabato Lewis Hamilton ha sbaragliato la concorrenza, andandosi a prendere la seconda pole position della stagione.

Quarto crono per la Ferrari di Kimi Raikkonen in 1.32.140 e quinta la Red Bull di Daniel Ricciardo in 1.33.033. In quarta fila la Renault di Nico Hulkenberg e la Force India di Sergio Perez. Oggi è stata una vera sfida, abbiamo dovuto compattare la parte dei test di ieri stamattina. "Ma sono arrivato vicino a Bottas, con un margine sufficiente per arrivare al secondo posto". "Le Ferrari sono state velocissime nelle prove e nelle prime sessioni di qualifiche, sapevo che saremmo stati vicinissimi, e che serviva il giro perfetto". L'ex campione del mondo si professa ottimista: "La macchina è forte in qualsiasi condizione, dipenderà anche quello che farà la Mercedes". La macchina - ha raccontato - non era troppo male, c'p qualche settore dove dobbiamo migliorare, ma avendo girato poco questa settimana, dopo una gara complicata come la prima, non ci ha reso la vita semplice. Ci manca qualcosa nelle prime curve, mi ha fatto perdere qualcosa che non sono riuscito a recuperare.

Comments