Bologna-Roma, le probabili formazioni e le quote

Adjust Comment Print

Bologna Roma si disputerà domenica alle ore 15.00 allo stadio Dall'Ara di Bologna; il Bologna lontano dalla zona retrocessione, ma comunque non in una posizione preferenziale, si trova in quattordicesima posizione con 34 punti, seguita dal Sassuolo a 31 punti e preceduta da Cagliari a 35 punti e Udinese a 37 punti. Nel finale, Szczesny mantiene la porta inviolata volando sul destro di Di Francesco. Poi al 30′ è lui in contropiede ad offrire l'assist a porta vuota a Dzeko per il 3-0 che chiude l'incontro. Per scoprirlo ecco la sfida interna contro la Roma, corazzata resa ancor più pericolosa dalle recenti delusioni collezionate.

Nella ripresa il Bologna prova a tirar fuori il carattere e crea una clamorosa occasione cn Dzemaili che, completamente solo in area, schiaccia un colpo di testa centralmente tra le braccia del portiere polacco.Poco più tardi Di Francesco è più veloce di Juan Jesus, mette a sedere Fazio, ma il suo tiro si stampa sul palo e Destro non riesce a effettuare il tap-in vincente, in quella che è indubbiamente l'occasione più clamorosa della gara bolognese. Dietro Edin Dzeko, unica punta giallorossa, agiscono invece Nainggolan, Salah e Stephan El Shaarawy che ha la meglio nel ballottaggio con Diego Perotti che si accomoda in panchina. Obiettivo della Roma è quello di congelare la gara per poi sfruttare gli spazi sguanrniti di un Bologna molto offensivo e con un Petkovic in più entrato al posto di Nagy al 63'. Al 41' la Roma raddoppia. Ammoniti: Manolas per gioco scorretto, Maietta e Strootman per reciproche scorrettezze, Dzemaili per proteste, Petkovic per simulazione. La società dal canto suo per l'ennesima volta ha dimostrato di non avere le idee chiare lasciando che il rapporto tra giocatore e allenatore si trasformasse in una sorta di braccio di ferro che non ha fatto bene a nessuno dei due, ne tanto meno alla squadra e alla società stessa. Al 47' Dzemaili di testa si rende pericoloso, ma trova l'opposizione di Szczesny. Donadoni, in aggiunta, perde pure Verdi per un problema muscolare a fine primo tempo e nell'intervallo lo sostituisce con Di Francesco. A trovare il vantaggio sono però gli ospiti: prima rete di piede da parte di Federico Fazio, che sfrutta un rimpallo favorevole in area per freddare Mirante. "Adesso incontreremo ancora delle grandi e vogliamo invertire questa tendenza". Segna il gol dell'1-0 e in difesa è come un muro.

Settimana Santa a Pianella tra riti e tradizioni
Mercoledì 12 aprile , alle ore 19 .30 all'Opera della Provvidenza Sant'Antonio di Sarmeola di Rubano (Pd), mons. Quindi avrà inizio la processione verso la Cattedrale dove il Vescovo alle 10.30 presiederà la S.

Il match d'andata terminò 3-0 per i capitolini grazie alle straordinaria tripletta di Salah.

Comments