Cagliari-Torino 2-3, Zappacosta: "Che intesa con Belotti, è un grande attaccante"

Adjust Comment Print

Per quanto riguarda la situazione infortunati, Falque si è ripreso allenandosi regolarmente dopo aver preso una botta, ed è già a disposizione per giocare contro i sardi. Sau rischia per due volte di sottrarre palla a Joe Hart ma il portiere inglese riesce a salvarsi in entrambi i casi per il rotto della cuffia, Belotti impegna Rafael ad una parata rasoterra. Lo schiaffo, però, sveglia i granata. Il Toro spinge, il Cagliari perde Borriello e al 39' i granata completano la rimonta con l'ennesimo colpo di testa vincente di Belotti su cross di Zappacosta. "E' il calciatore che ogni allenatore vorrebbe".

Nella ripresa si rivede Barreca, che la scorsa stagione fu grande protagonista della promozione del Cagliari, ma soprattutto si rivede un Toro concentrato e compatto fin dal primo istante. Nel recupero Acquah riesce a rimediare il secondo cartellino giallo, rientrando anzitempo negli spogliatoi, Iago Falque centra una clamorosa traversa, mentre al 95' il nuovo entrato Han firma il primo gol di un giocatore nordcoreano nella storia del campionato italiano.

CAGLIARI (4-3-1-2) - Rafael 5.5; Isla 5.5, Pisacane 5, B. Alves 5.5, Murru 6; Padoin 5 (11′ st Farias 6.5), Tachtsidis 5.5, Ionita 6; Joao Pedro 5.5; Sau 5 (36′ st Han 7), Borriello 6.5 (34′ pt Faragò 5.5).

Spose bambine. Un caso, con lieto fine, a Torino
A 15 anni promessa sposa , contro il suo volere, ad uno sconosciuto di dieci anni più grande di lei , che vive in Egitto. I poliziotti che sono andati a trovarla la descrivono come "felice" e "serena" e lei sembra avere le idee chiare.

Hart; Zappacosta, Carlao (Ajeti dal 21' st), Moretti, Molinaro (Barreca dal 1' st); Acquah, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Iturbe (Boyé dal 22' pt); Belotti. (13 Colombo, 26 Crosta, 28 Gabriel, 23 Ceppitelli, 24 Capuano, 35 Salamon, 12 Miangue, 30 Deiola, 8 Di Gennaro). A disp. Padelli, Cucchietti, Lukic, De Silvestri, Gustafson, Valdifiori, Benassi, Maxi Lopez. All.

Il Torino vince una partita complicata a Cagliari: decisive le reti di Ljajic, Belotti e Acquah.

Comments