Settimana Santa a Pianella tra riti e tradizioni

Adjust Comment Print

Sabato Santo 13 aprile 2017, alle ore 7.30 la Liturgia delle Ore e alle ore 22.30 la Veglia Pasquale che ricorda la notte santa in cui Cristo è risorto, composta da vari momenti significativi.

Con la domenica delle Palme si apre la Settimana Santa che porta alla Pasqua di Risurrezione.

Sulla base delle attuali indicazioni, è molto probabile che la Settimana Santa, possa essere caratterizzata da un'alta pressione collocata con i massimi sull' Est Atlantico e dall'azione di una saccatura instabile, proveniente dei settori settentrionali oceanici, verso soprattutto l'Europa centro-occidentale e il Centro Ovest Mediterraneo. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per condividere testi, immagini e video relativi a questo grande evento e partecipare così attivamente a questa importante iniziativa di promozione e valorizzazione territoriale.

#Essercisempre, la Polizia di Stato celebra il 165° Anniversario
Nell'occasione verranno consegnati premi e riconoscimenti ai poliziotti che si sono distinti particolarmente nel servizio. Durante la cerimonia, verrà deposta una corona d'alloro al monumento dedicato ai caduti della Polizia di Stato .

Un solo appuntamento per la Congregazione degli Artieri di San Michele Sotto l'invocazione di Maria Bambina: alle 15.30 Processione dei Mistera con partenza dalla chiesa di San Michele. Raduno in Piazza Duomo alle 10.30 con rito della benedizione delle Palme. Si parte domenica (9 aprile) alle 10 in San Michele con la benedizione dell'olivo, processione e, a seguire, la messa in cattedrale. La processione sarà accompagnata dalle tradizionali corali algheresi e sarde e dall'Associazione Gruppo Cacciatori Armeria Tanda per il rito dell'incontro della domenica di Pasqua.

Mercoledì 12 aprile, alle ore 19.30 all'Opera della Provvidenza Sant'Antonio di Sarmeola di Rubano (Pd), mons. Venerdì Santo è la giornata più intensa. Dalla chiesa, situata quasi a metà del corso Vittorio Emanuele, partirà la processione della Madonna Addolorata curata dalla confraternita dalla Santissimo Sacramento.

Alle 19 l'arciconfraternita di Santa Croce e del Gonfalone aprirà la processione e la Via Crucis per le vie della città che condurrà i fedeli alla chiesa di San Giacomo (ore 20), dove il simulacro della Madonna Addolorata e del Cristo in croce saranno accolti dall'arciconfraternita dell'Orazione e Morte. Quindi avrà inizio la processione verso la Cattedrale dove il Vescovo alle 10.30 presiederà la S. Messa della Passione del Signore. Nel sodalizio, che ha sede nella chiesa delle Monache Cappuccine, si è insediato il nuovo priore, Francesco Simola, insieme a numerosi nuovi confratelli nominati dall'arcivescovo di Sassari, padre Paolo Atzei.

Comments