Milan, il closing ad un passo: si è dimesso il CDA rossonero

Adjust Comment Print

Novità in casa Milan relativamente al closing col gruppo di Yong Hong Li: come riporta la Gazzetta dello Sport, ci sarebbe stato un incontro fra esponenti Fininvest e David Han Li, direttore esecutivo di Rossoneri Sport. I due si erano presentati in Italia solamente a inizio agosto, quando fu firmato il contratto preliminare di compravendita del club. Non va tralasciato l'aspetto sportivo: venerdì pomeriggio Fassone e Mirabelli dovrebbero incontrare Montella e la squadra, attesi alle ore 12.30 del giorno seguente da un derby davvero storico, e non soltanto perché si giocherà in un orario anomalo il sabato di Pasqua. Poco prima delle 18 è arrivato in zona anche l'ad in pectore del nuovo Milan, Marco Fassone, che a passo spedito è entrato nel palazzo di fronte all'hotel, che ospita lo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli, Partners, che ha seguito il prestito ponte di Elliott Management, da 303 milioni di euro, necessario all'investitore cinese per concludere l'affare. Oggi, infatti, si è volto l'ultimo Consiglio di Amministrazione dell'era Berlusconi. L'unico consigliere che resterà nel club, seppur dimissionario, sarà l'avvocato Leandro Cantamessa. Con lui anche altri suoi collaboratori.

Barcellona, è cominciata la missione Juventus
In cabina di regia spazi a Khedira e Pjanic mentre davanti Sturaro, Dybala e Cuadrado giocheranno alle spalle del Pipita Higuain . CHIELLINI-SUAREZ SI RITROVANO PER LA PRIMA VOLTAChiellini nel 2015 non giocò la finale a causa di un infortunio muscolare.

Nella serata del 13 aprile, invece, Silvio Berlusconi, che ancora sciolto le riserve se accettare o meno la presidenza onoraria, potrebbe avere a cena ad Arcore Yonghong Li. Una governance italo-cinese completamente rinnovata.

Comments