Inter-Milan, Pioli: "Vincere il derby è un dovere"

Adjust Comment Print

Ripartire e farlo da subito sfruttando la spinta di un derby giocato in casa, a maggioranza neroazzurra.

Inter vs Milan, sabato 15 aprile 2017: attesa per il derby, ecco dove vederlo in TV e in streaming, e le ultime sulla formazione. Numero, sottolinea la Lega Serie A in un comunicato, che cresce fino a 862 milioni considerando tutto il mondo, con 39 broadcaster a trasmettere in diretta la sfida tra le squadre di Pioli e Montella. Ci crede più di tutti il Crotone, che con le due vittorie su Chievo e Inter ha riaperto clamorosamente il discorso permanenza in A. I pitagorici faranno visita al Torino, a metà classifica e privo di motivazioni. Il calo c'è stato ed è stato inaspettato per come ci siamo preparati.

INTER MILAN/ Dopo la conferenza stampa congiunta di ieri, Stefano Pioli e Mauro Icardi sono tornati a parlare ai microfoni di 'Sport Mediaset', alla vigilia del derby di campionato contro il Milan. L'importanza sale visto i due ko nelle ultime due gare. "Abbiamo occasione per dimostrare di non essere quelli, possiamo giocare calcio propositivo e intenso e possiamo battere avversari forti". "Capisco i tifosi ma si può capire anche Roberto". Contera' interpretare bene una gara per noi, per i tifosi e per la societa' importantissima. Il modulo di oggi è adatto ai giocatori che abbiamo oggi, abbiamo esterni come Candreva e Perisic che amano crossare, poi ci sono giocatori come Palacio ed Eder che stanno più vicini a me. Ma il traguardo è spostato, mancano 7 partite. C'è tempo fino a maggio per lavorarci?: "Di norma quando si perde si valutano le scelte dell'allenatore e la condizione fisica, che non è un problema per noi". La squadra sta bene, non si tratta pero' di correre di piu' ma di correre bene e ultimamente lo abbiamo fatto individualmente e non di squadra. "Al di là dell'aspetto fisico parte sempre tutto dalla testa". Quel che è certo è che a farla da padrona potrebbe essere lo spettacolo, sia sugli spalti che sul rettangolo verde; all'andata il match non ha disatteso le aspettative, con le squadre che si sono sfidate a viso aperto fino al pirotecnico 2-2 che ha decretato un punto per parte.

Povertà, reddito di inclusione per 2 milioni di persone
L'innovazione di questa misura di sostegno è che la condizione di bisogno non va identificata solo nel reddito . Ancora grave la condizione degli individui che vivono in coppie con tre o più figli.

Un po' di ritorno al passato e un bel calcio al futuro: fra le date del prossimo calendario di Serie A, spiccano il 23 e il 30 dicembre oltre all'ormai consueta giornata di Epifania.

Nonostante le sconfitte, la fiducia c'è: "La società mi ha fatto sentire il suo sostegno anche e soprattutto dopo Crotone".

Fatto sta che domani anche i " nababbi" saranno costretti a saltare il pranzo delle ore 13 e questo per dare precedenza assoluta a questo "storico" derby, in programma proprio nell'ora di pranzo.

Comments