Ancelotti: "Bayern fuori? Arbitro ha fatto molti errori, non era all'altezza"

Adjust Comment Print

4-2 per il Real Madrid nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Bayern Monaco. Bayern Monaco annichilito, pass per le semifinali ormai in tasca: con un Ronaldo così, la duodecima non è per niente un'utopia.

In palio ci sono i primi due posti in semifinale: ancora una volta le due formazioni di Madrid potrebbero arrivarci a braccetto, andando a caccia di una finale che hanno già giocato - l'una contro l'altra - due volte nelle ultime tre edizioni di Champions League.

L'ex allenatore in seconda del Real aspetta di riaprire le porte del Bernabeu al suo ex e primo mentore, Carletto Ancelotti, che a Madrid ricordano ancora dolcemente come il tecnico della Decima. Due minuti più tardi ci prova Carvajal con un destro secco, ma Neuer si distende e mette in corner. Dietro l'attaccante polacco agiranno Robben, Thiago Alcantara, Ribery. I tre episodi tutti a favore del Real Madrid arrivano dopo un altro errore di Kassai, questa volta a favore del Bayern Monaco. In fuorigioco anche il gol del 3-2 di Cristiano Ronaldo: percussione di Marcelo e passaggio al portoghese, che è avanti rispetto alla linea del pallone. Le immagini televisive dimostrano infatti che Vidal non fa assolutamente fallo sull'avversario entrando regolarmente sulla palla. Se sia stato il 'miedo scenico' del Bernabeu o semplicemente una serata di pessima forma da parte di Kassai, cercheranno di capirlo i responsabili arbitrali dell'Uefa, intanto bisogna sottolineare che la sua impresa il Bayern l'aveva compiuta, come aveva promesso Ancelotti alla vigilia. Preoccupato dall'inerzia del match, Zidane ha inserito Asensio (al posto di uno spento Benzema) e tolto Isco per Lucas Vazquez. Le due gare trasmesse su Premium realizzano un ascolto complessivo di 939.000 spettatori totali con il 3.53% di share; in particolare, benissimo Real Madrid-Bayern Monaco. E' continua la lotta a questi siti che trasmettono le partite in streaming gratis ma spesso dopo essere stati oscurati questi siti vengono riaperti tranquillamente.

Istat: l'11,9% degli italiani troppo poveri per mangiare
La quota di persone in famiglie in gravi difficoltà economiche "si attesta all'11 ,9%, sostanzialmente stabile rispetto al 2015". Questi dati "confermano dunque l'urgenza degli interventi previsti dal Governo per il contrasto alla poverta' ".

I tempi supplementari si aprono ovviamente col Real Madrid all'attacco in virtù della superiorità numerica.

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Ramos, Nacho, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modrić; Isco, Benzema, Cristiano Ronaldo.

Ancelotti punta all'ala, che più ala non si può: i due giocatori deputati, Robben e Ribéry, in realtà si accentrano lasciando spazio sulle corsie esterne a Lahm e Alaba, con Lewandowski a fare da boa a centro area e Vidal come ufficiale di raccordo.

Comments