Tragedia alla Targa Florio: due morti

Adjust Comment Print

Al via della Targa Florio quest'anno anche il "pilota" Beppe Fiorello, che parteciperà alla prima parte di gara con una vettura del gruppo FCA.

Per il pilota Mauro Amendolia, messinese di 53 anni, e per Giuseppe Laganà, commissario di gara, tutti i soccorsi sono risultati vani.

La donna, ricoverata a Petralia e poi trasportata con l'elisoccorso all'ospedale Civico di Palermo, ha riportato un grave trauma cranico. Ai soccorritori non è rimasto altro che accertare la morte sul colpo del commissario e del pilota, per poi iniziare a estrarre dalle lamiere della vettura la ventisettenne Gemma.

Le vittime sono Mauro Amendolia, 53enne pilota di rally, e Giuseppe Laganà. Era andato tutto bene fino a quando una delle auto è finita fuori strada durante la prova speciale a Piano Battaglia travolgendo anche uno dei commissari di gara, Giuseppe Laganà. Tra i piloti siciliani, oltre a Nucita c'è attesa per Totò Riolo, il palermitano, già vincitore di una Targa Florio, sarà al volante di una 124 Abarth Rally per la serie tricolore RGT che vede al comando della classifica Fabrizio Andolfi, sempre con la Abarth 124 Rally. Ci sono tutte le premesse per andare avanti e costruire ancora successi. Secondo indiscrezioni non confermate la ragazza avrebbe chiesto al padre di prendere la guida nella tappa odierna a causa delle condizioni stradali. "La Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, terza prova del Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche e Campionato Regionale è stata annullata, in seguito all'incidente avvenuto sulla prova speciale numero 3 'Piano Battaglia 1" si legge nel comuniato diffuso dagli organizzatori. Sull'isola si è messa in moto la macchina organizzativa di ACI Sport. "L'equipaggio dell'auto, secondo regolamento si può alternare alla guida". Il Commissario era in posizione sicura, a due metri dalla strada in un tratto rettilineo. Ha detto il direttore di gara della Targa Florio Marco Cascino in conferenza stampa.

M5S: Grillo ad "Avvenire", "noi al governo, sarà naturale"
Per questo non può essere connotato ideologicamente neppure su questioni definite etiche. Ma, come Berlusconi , anche lei è il dominus nel Movimento a cui ha dato vita.

Il team Amendolia-Amendolia, era a bordo di una Mini Couper del team Messina-Racing.

Nel video, sotto, la partecipazione di Mauro Amendolia, navigato dalla moglie Sara Villari, all'edizione del centenario della targa Florio, lo scorso anno, che aveva vinto nella sua categoria al volante della Fiat Punto super 1600. Il Messina racing team partecipa ai vari appuntamenti del campionato italiano rally (fonte: Live Sicilia). Si correrà invece regolarmente la Targa Florio Classic, ma questa edizione della "Cursa" verrà purtroppo ricordata per l'incidente mortale.

Gravissimo incidente alla Targa Florio. Un impatto violento che non ha lasciato scampo ad entrambi.

Comments