Ranieri: "Non allenerei la Lazio, vi spiego perché"

Adjust Comment Print

Anche Claudio Ranieri ha detto la sua sulla fresca eliminazione del Barcellona ad opera della Juventus avvenuta nella serata di ieri, e lo ha fatto creando un parallelismo con l'Inter del post Triplete. Adesso il tecnico ex Napoli, romano di nascita, sente il desiderio di ritornare ad allenare e lo dice in alcune dichiarazioni riportate dall'ANSA, dichiarazioni nelle quali non nasconde la sua fede giallorossa per cui...

Credo che il Real Madrid sia favorito ma attenzione ad Atletico e Monaco, squadre da prendere con le molle. La Juventus sta facendo annate spettacolari, sta crescendo stagione dopo stagione grazie alla programmazione e alla serietà della società.

F1: test Bahrain, Bottas il più veloce
A fine mattinata il francese aveva già collezionato 51 giri, ma ha chiuso solo a 65 ed un tempo di 1.32.568 a 1 " 288 da Bottas . Giovinazzi ha girato a soli 626 millesimi di secondo in più e ha rappresentato, quindi, la sorpresa della giornata.

Un Ranieri che si vede ancora in panchina nell'immediato futuro: "Voglio tornare ad allenare, mi sento soprattutto un allenatore europeo, ma allenerei anche in Italia". La Lazio? No, ormai sono a fine carriera, sono tifoso romanista e non la allenerei anche se mi piace. Sarà fondamentale arrivare ai duelli in grande condizione fisica e avere il bellissimo spirito di sacrificio dimostrato finora. Ho ricevuto proposte da parte di alcune Nazionali, ma la mia esperienza con la Grecia non è andata bene.

Comments