Dramma nel ciclismo italiano: muore Scarponi, compagno di squadra di Aru

Adjust Comment Print

La tappa è stata vinta da Sasha a Modolo della UAE e anche lui ha voluto dedicare il successo all'Aquila di Filottrano. "Michele era un ragazzo estremamente serio, una grande persona". Altrimenti non sarebbe stato in bici ieri mattina alle otto dopo essere tornato dal Tour of Alps la sera prima.

Aru non è rimasto indifferente a questa lettera e ha scelto di rispondere al suo amico ed ex compagni di squadra in Astana Nibali.

Aveva tanta rabbia in corpo Vincenzo Nibali, distrutto dopo la tragica morte dell'amico Michele Scarponi. E Fabio Aru, del quale Scarponi aveva appena preso il posto come prossimo capitano al Giro d'Italia, scrive "tragedia infinita, non esistono parole". Professionista dal 2002, vinse nel 2011 il Giro grazie alla squalifica per doping dello spagnolo Alberto Contador: quell'anno venne celebrato anche dai tifosi sardi grazie all'affermazione nel Giro Di Sardegna nella quinta tappa che portò i corridori da Oristano a Gesturi (quarto posto nella classifica finale).

Chiara Ferragni e Fedez si sono lasciati?
Il web si scatena dopo il de-follow su Instagram poi l'allarme rientra ma il dubbio serpeggia sulla rete. Mi manchi , forse proprio per ribadire questa lontananza.

Fabio Aru è tra i primi a scrivere un messaggio per la scomparsa di Michele Scarponi.

Per espresso desiderio della famiglia e in previsione del gran numero di persone atteso al funerale, il rito sarà celebrato nel Palazzetto dello sport del paese in provincia di Ancona di cui era originario il campione dell'Astana.

ALL'ESTERO. Non poteva mancare il ricordo del campione del mondo, lo slovacco Peter Sagan: "Michele sarai sempre nei nostri cuori, i nostri pensieri sono per la famiglia, per i tuoi amici più cari, per il team Astana". Fatevi forza tutti". E un altro rivale spagnolo Alejandro Valverde twitta "sono senza parole.

Comments