Festa della Liberazione: il programma delle celebrazioni

Adjust Comment Print

In questa vicenda c'è moltissimo di serio ma anche molto di grottesco. La giornata sarà anticipata questa sera ad Osteria Nuova di Montelabbate con una fiaccolata per le vie del paese e un programma che va dalle 18,30 alle 24. Molti partigiani ebrei hanno nomi noti: Eugenio Curiel, Vittorio Foa, Eugenio Colorni, Primo Levi, Enzo ed Emilio Sereni, Elio Toaff, Umberto Terracini, Leo Valiani.

Ucciso con una coltellata al petto davanti alla sua abitazione
Sul posto si è recato il pm di turno, Luca Olivotto, assieme al medico legale, Lorenzo Desinan, 118 e Vigili del Fuoco. Il corpo senza vita è stato scoperto questa mattina da uno dei coinquilini dell'uomo, che ha chiamato i soccorsi.

Si svolgeranno, secondo tradizione, martedì 25 aprile le cerimonie commemorative in occasione della Festa della Liberazione. Dei volantini contro i governi del dopoguerra e dei bambolotti pieni di denaro finto sono stati appesi davanti alla ex sede della Banca d'Italia, mentre altrettanti manifesti sono stati lasciati su un muro di piazza XXV Aprile. Il 25 Aprile festeggia dunque la libertà che non si esaurisce in una celebrazione, bensì nella pratica politica e culturale che segna in positivo la relazione sociale. In realtà la guerra continuò anche dopo il 25 aprile 1945: la liberazione di Genova avvenne il 26 aprile, il 28 aprile venne liberata Piacenza e il giorno dopo fu firmato l'atto ufficiale di resa dell'esercito tedesco in Italia. Alla manifestazione dell'Anpi non parteciperà neanche il Partito democratico, mentre è prevista la partecipazione di Mdp-Articolo Uno, il nuovo movimento fondato da Pierluigi Bersani e dagli altri "scissionisti" del Pd. E' il disagio, lo straniamento crescenti che suscita tra i cosiddetti "ebrei di sinistra". Liberazione che, secondo gli Skinheads, altro non è che pura retorica. "Una frattura che eccita e gratifica la destra ebraico-israeliana che ci guarda come traditori e la sinistra antisionista, 'Bds' e simili, che ci tratta da complici nascosti di Israele". Anche a Roma ci sarà una manifestazione "con i partigiani per l'applicazione della Costituzione nata dalla Resistenza", perché per l'Anpi "a 70 anni di distanza dalla data della sua approvazione, la nostra Carta Costituzionale attende ancora di essere pienamente attuata nei suoi principi fondamentali". Tra le iniziative programmate dall'ANPI propedeutiche al 25 aprile, oggi, sabato 22 aprile, sarà presentato il libro di Giorgio Castella, "Lotte e Libertà".

Comments