Calcio. C'è Atalanta-Juve, Allegri ordina: "Vietato illudere la Roma"

Adjust Comment Print

Nei minuti finali però, succede l'impensabile, la squadra di Allegri pasticcia in difesa e subisce il gol del pari. In fondo qui hanno perso sia la Roma che il Napoli. Ma l'Atalanta non molla mai e in più, come tutte le squadre di livello, ha la buona sorte dalla sua e così ecco l'incredibile 2-2 di Freuler, in gol di rimpallo dopo essersi infilato nella svagata retroguardia bianconera. L'Atalanta ha una classifica importante, ma è proprio il gruppo che ha qualità importanti sia tecniche che morali.

Nella ripresa, però, i bianconeri giocano nettamente meglio e riescono a portarsi sull'1-2, prima con l'autogol di Spinazzola sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Pjanic; poi, all'83', il bosniaco serve ottimamente Dani Alves che di testa capovolge il risultato. La grande occasione per l'Atalanta arriva al 30': Chiellini rinvia in malo modo un pallone al limite e cade a terra, sulla respinta Freuler si ritrova davanti a Buffon, ma quest'ultimo è bravissimo a uscire e salvare tutto sul tocco dello svizzero. Episodio rigore? Mancava un minuto alla fine, è stato un errore ininfluente.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Cristante, Freuler, Spinazzola (85' Petagna);Hateboer, Kurtic (66' Kessie); Gomez. In panchina: Gollini, Raimondi, Konko, Grassi, Mounier, Migliaccio, Cabezas, D'Alessandro, Paloschi.

Meteo: Lombardia, domani nuvole e pioggia, minime in calo
Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 14 e sarà di 20°C, la minima di 10°C alle ore 1. Sabato 29 Aprile: giornata caratterizzata da nuvolosità sparsa, temperatura minima 5°C, massima 14°C.

JUVENTUS (4-2-3-1) - Buffon; Dani Alves (dall'87' Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado (dal 79′ Lichtsteiner), Dybala (dall'88' Lemina), Mandzukic; Higuain.

A disp.: Neto, Audero, Benatia, Asamoah, Rincon, Marchisio, Sturaro, Mattiello, Mandragora. I gol sono arrivati dopo due errori tecnici nostri. E l'Atalanta di questa stagione, folle e senza limiti, arpiona il 2-2. Per quel che riguarda la lotta scudetto, l'interesse cala nettamente di intensità perché la Roma sa benissimo che le possibilità sono solo virtuali o molto remote nella migliore delle ipotesi dato il ruolino di marcia della capolista che per il sesto anno consecutivo potrebbe, il condizionale è d'obbligo solo per motivi scaramantici, conquistare lo scudetto in carrozza. Le parate di Gigi ormai non stupiscono più, ma è decisivo in diverse occasioni.

Comments