Keita ad un passo dalla Juventus: in Inghilterra danno per fatto l'affare

Adjust Comment Print

Adesso l'ultima parola a Lotito che in più occasioni ha cercato vanamente di prolungare il contratto di Keita. La Juventus ha in pugno Keita, battuta la concorrenza del Milan e dei club di Premier, su tutti Chelsea e Manchester United, che hanno seguito il giocatore per lungo tempo senza mai affondare il colpo. Secondo il "Daily Mail", che cita fonti vicine alla Juventus, la Vecchia Signora è vicina alla chiusura dell'accordo. Lotito alla domanda proverà a dare una risposta diversa, come ha anticipato a qualche amico che domenica glielo stava chiedendo, assicurando di voler scendere in campo per tentare il rinnovo di Keita, riaprire il discorso e la trattativa, produrre il massimo sforzo per non perdere un talento portato a Formello quando aveva 16 anni e ora esploso in modo definitivo sotto la guida di Inzaghi. Fra i talenti offensivi nel mirino dell'ad e del ds Fabio Paratici c'è certamente il sampdoriano Patrick Schick ("Ci interessa e continueremo a essere interessati in futuro: deve solo tenere la testa a posto, se lo farà avrà una grande carriera" ha detto il vicepresidente bianconero Pavel Nedved) sul quale però sarebbe in pole-position l'Inter; c'è Alexis Sanchez (se uscirà dall'Arsenal); piace sempre Bernardeschi ma soprattutto c'è Keita Baldé, contratto in scadenza con la Lazio nel 2018.

La Juventus si muove per regalare ad Allegri (o al prossimo allenatore.) un esterno che possa ricoprire il ruolo di ala sinistra con discreto successo.

"Nel 2018 primo governo fondato su democrazia diretta", Di Maio a Harvard
Per questo molti di noi hanno lasciato quello che facevano e hanno deciso di impegnarsi in prima persona per cambiare le cose. Il fatto che Di Maio non abbia parlato nell'aula magna ma in un aula di dimensioni più modeste è totalmente irrilevante.

Keita-Juventus: incontro con Tare a Monaco?

Comments