Meteo ancora piogge al Centro-Nord, più caldo al Sud

Adjust Comment Print

Il vortice Igor invierà altri corpi nuvolosi perturbati verso le nostre regioni.

Nel corso della prima settimana di Maggio, da una bassa pressione presente sul Regno Unito, e collegata al flusso perturbato atlantico, si isolerà, nel suo cammino verso l'Europa centrale, un centro depressionario, una goccia fredda, il vortice Igor, che raggiungerà le Alpi e quindi il Nord Italia, facendo peggiorare il tempo su alcune regioni. "Neve sopra i 1.600 metri". La neve cadrà a quote superiori ai 1400 e 1600 metri. Giovedì, la giornata più instabile con rovesci spesso diffusi e temporali anche forti in pianura Padana, Toscana e Marche settentrionali. Sabato 6 maggio la giornata inizierà col bel tempo, ma nel corso del pomeriggio peggiorerà rapidamente al Nord-Ovest con piogge e temporali che aumenteranno d'intensità nel corso delle ore.

Friuli, infermiera fingeva di vaccinare: sono oltre 20mila le dosi dubbie
Saranno ripetute tutte per il principio di massima precauzione. "Poiché fare una vaccinazione in più non comporta alcun rischio per il bambino, nel dubbio preferiamo ripetere l'operazione".

In Toscana condizioni di tempo stabile nella mattinata di sabato su tutti i settori; attese deboli piogge al pomeriggio sull'intero territorio, temporali sulle aree settentrionali.

Piogge e temporali sparsi in Italia, condizioni meteo più stabili da domani con clima caldo specie al Sud.

Comments