Sarri: "Domani servirà umiltà, Hamsik si è allenato con il gruppo"

Adjust Comment Print

In altri ruoli vederlo è fattibile solo in alcune partite, a campo chiuso non può fare l'attaccante esterno perché non può saltare l'uomo, ma a campo aperto anche lì può giocare. "Chi tra Rog e Zielinski potrebbe sostituirlo?"

Sul sostituto di Koulibaly ed il ballottaggio Strinic-Ghoulam: "Sia Chiriches che Maksimovic ci danno garanzie, Tonelli invece si allena con noi da poco. Ghoulam o Strinic? Stanno giocando bene entrambi, per due settimane ho visto meglio Strinic ma Ghoulam è in crescita". La maglia numero 10 del Napoli? "Per noi è una gara importantissima - ha sottolineato Sarri - e dovremo essere intelligenti a comprendere che sarà un match che nasconde insidie. Non sarà una gara facile, prima alcune squadre mollavano molto prima, ora invece stanno dimostrando grande professionalità". Regalo a Mertens? Deve iniziare a farlo lui, poi penseremo alla festa giusta.

Marek Hamsik ha svolto una seduta differenziata: le sue condizioni saranno monitorate giorno per giorno.

Alla vigilia di Napoli-Cagliari, Maurizio Sarri fa sapere che il suo capitano potrebbe esserci: "Ieri ha fatto gran parte dell'allenamento in gruppo, per il dottore non ci sono grandi rischi, vediamo domattina le risposte del ragazzo e decideremo".

Sul ritiro della maglia di Totti: "Sono per un ritiro temporaneo e ridare il 10 al Totti del futuro altrimenti verrebbe tolto un sogno alle generazioni future".

Insigne: "Abbiamo un progetto vincente. Spero rinnovi anche Mertens"
Lorenzo Insigne parla dopo la vittoria contro l'Inter: "Darò tutto per questa maglia, vorrei indossare anche la fascia". Dobbiamo crescere tutti insieme di mentalità, perché la squadra, il gioco e le qualità le abbiamo.

Ipotetica finale Real-Juve in Champions? Siamo stati in partita, con la Juve siamo stati ad un soffio, con quei 30 secondi che ci lasciano così, col Real in partita in entrambe. "In generale parliamo di un giocatore potenzialmente unico, che unisce tecnica e doti fisiche importanti, se riuscirà a migliorare anche come personalità diventerà un fuoriclasse".

Il 5-0 dell'andata cosa rappresenta?

Il risultato dell'andata è un problema, è pericoloso da ricordare, loro in realtà sono una squadra tosta e in salute, con la tranquillità degli obiettivi raggiunti. "Il primo requisito che dovremo mostrare è l'umiltà e il secondo è la determinazione unita alla cattiveria sportiva". Nella prossima stagione i posti Champions saranno quattro, quindi secondo o terzo cambierebbe poco anche se chi va in campo, vuole comunque fare bene.

Sarri tiene la Roma nel mirino e considera il secondo posto un traguardo quasi storico: "Per noi sarebbe importante arrivare secondi, sarebbe super; uno dei cicli più appaganti della storia del Napoli". Dobbiamo pensare a fare più punti possibili e continuarci a credere, alla fine faremo le somme.

Comments