Bonus mamma, nelle prime 36 ore quasi 28 mila domande all'Inps

Adjust Comment Print

Il bonus mamma, contributo una tantum da 800 euro per i nati nel 2017, ha già raggiunto 27.692 domande nelle prime 36 ore dall'avvio delle richieste all'Inps.

"Nella rilevazione effettuata oggi, 5 maggio, risultano presentate 27.692 domande, di cui 18.764 direttamente attraverso il sito dell'INPS, 8.023 tramite i Patronati e 905 con l'utilizzo del Contact Center". E di queste ben 20.402 riguardano nascite già avvenute. Non vi sono limiti di reddito per usufruire del Bonus e tutte le mamme e future tali, dal settimo mese di gravidanza, hanno diritto all'erogazione, basta avere residenza in Italia e, se cittadine di un Paese extra Comunitario, essere in possesso del regolare permesso di soggiorno. Dal 4 maggio, infatti, si potranno presentare le domande all'Inps per ottenere il Bonus istituito dalla legge di bilancio 2017.

Il premio è concesso in un'unica soluzione per evento ed in relazione ad ogni figlio nato o adottato o affidato. Infine tramite i Patronati, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

Mihajlovic sfida la Juventus: "Domani ci sarà anche il Grande Torino"
La partita "arriva a due giorni dalla commemorazione del Grande Torino - aggiunge - e questo può darci uno stimolo in più". Questa non significa che vinceremo di sicuro, ma significa che lotteremo con tutte le nostre forze per riuscirci.

La domanda deve essere presentata all'INPS dopo il compimento del settimo mese di gravidanza e, comunque, entro un anno dalla nascita. Ora stiamo richiamando le neomamme su appuntamento, e ciò si aggiunge all'attività di invio delle domande che continueremo a fare a sportello.

Anche se il ministro per la Famiglia, Enrico Costa, il 21 marzo ha detto che "è in arrivo, enza specificare quando". Sono 750 mila le famiglie che dovrebbero usufruire del bonus.

In caso di parto già avvenuto, la madre dovrà autocertificare nella domanda la data del parto e le generalità del bambino (codice fiscale), ovvero le informazioni che si rendano necessarie per accedere al beneficio. "Saranno fornite successivamente le istruzioni procedurali e quelle contabili per i pagamenti".

Comments