MotoGP - Jerez: Moto3, Canet vince in volata davanti a Fenati

Adjust Comment Print

Al termine di una gara mozzafiato ad aggiudicarsi il Gp di Spagna è stato Aron Canet, che in un giro finale senza respiro ha avuto l'ultima parola ai danni di Romano Fenati e di Joan Mir, alternatisi in testa negli ultimi metri.

La seconda fila si apre con Nicolò Bulega (Team Sky VR46), affiancato da Marcos Ramirez e Niccolò Antonelli. Nelle retrovie subito una caduta, Antonelli e Suzuki si toccano e finiscono fuori pista, nulla di grave per i piloti che riescono a riprendere la corsa anche se molto arretrati. Fenati aveva girato benissimo fino penultima curva quando è uscito troppo largo su un cordolo perdendo velocità e non è riuscito a difendersi da Canet che così vince la sua prima gara.

"La Torre nera", primo trailer del film tratto dalla saga di King
A guidare il cast, i lanciatissimi Idris Elba e Matthew McConaughey, nei panni di Roland Deschain e Randall Flagg , rispettivamente l'eroe e il villain .

Davanti a Romano Fenati (8°) risale con il settimo tempo Enea Bastianini preceduto da un convincente Ayumu Sasaki, rookie del Sepang International Circuit Racing Team nonché pupillo Honda, buon sesto in 1'47 " 804 sul tracciato dove ben figurò lo scorso anno nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Juanfran Guevara (RBA) completa la top ten. Ma che gara oggi in terra andalusa per la Moto3, nelle prime 10 posizioni ci sono 5 piloti italiani e 5 spagnoli.

Giro 23 di 23, scappano in 4 per la lotta al primo gradino del podio, Fenati superato in scia da Mir, ma l'italiano tiene, a seguire Canet e Ramirez più conservatori, attendono il momento giusto. Ora, il distacco dal connazionale Mir è di 16 punti.

Comments