Moto: Spagna, A.Marquez vince in moto 2

Adjust Comment Print

Via libera per il minore dei fratelli Marquez. Per soli 46 centesimi lo spagnolo ha battuto il compagno di scuderia Franco Morbidelli sulla Kalex della Marc VDS. Lo svizzero, ora, è a quota 64, ad 11 punti di distanza da Morbidelli. Ancora una volta, a pochi passaggi dal termine, ha corso anche un brivido con una bella imbarcata. Mi dispiace molto e me ne assumo le responsabilità. Luthi è 2° (64), davanti a Miguel Oliveira (59), ad Alex Marquez (49) e a Francesco Bagnaia (33). La seconda fila di ieri sembrava già una grande impresa, ma oggi il pilota torinese si è superato, con una gara quasi da veterano. Alla fine il veterano della categoria, autore di un buon GP, subisce anche l'attacco di Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) che salirà sul podio come terzo.

Il "Paso" comunque ha eguagliato il suo miglior risultato in carriera, mentre lo ha migliorato Luca Marini, ottimo quinto con la Kalex del Forward Racing. Parlando degli altri italiani, Luca Marini si fa nuovamente notare per un passo imperioso conquistando un pregevole 5° posto in rimonta, più attardato invece Lorenzo Baldassarri (11°).

Derby:lite tra Mihajlovic e Vialli in tv
A parte questo, il pareggio di stasera vale come una vittoria, i ragazzi hanno fatto una gara fantastica, sono orgoglioso di loro. E' una situazione da non spiegare perché è chiara, la situazione è chiara, poi è normale che il giocatore non possa fermarsi.

Chiude 6° Marcel Schrotter con la Suter, 7° Dominique Aegerter, 8° un Tom Luthi che non ha sfruttato a pieno la chance di riavvicinarsi a Franco, poi Axel Pons e Yonny Hernandez chiudono la top 10.

E' finita quasi subito invece la gara della Speed Up di Simone Corsi, incappato in una scivolata alla Dry Sac, nella quale tra le altre cose ha coinvolto anche gli incolpevoli Takaaki Nakagami e Xavi Vierge.

Comments