Vigili travolti da un furgone mentre posizionavano l'autovelox

Adjust Comment Print

L'agente è stato trasportato in codice rosso chirurgico all'ospedale San Camillo, mentre la vigilessa è stata trasportata in codice giallo all'ospedale San Carlo di Nancy. All'altezza di Villa Pamphilj - riporta l'agenzia Omniroma - due agenti della Polizia Locale di Roma Capitale sono stati investiti intorno alle 10.30, mentre stavano svolgendo alcune operazioni con gli autovelox. Ad innescare la carambola una Fiat Panda, che ha tamponato il Volkswagen Vito del Noleggio con conducente che ha poi colpito e ferito due vigili urbani che si trovavano a lato della carreggiata in via Leone XIII. La collega, coetanea, ha riportata una lussazione a un ginocchio.

Auto fuori strada, 4 morti e un ferito
Mentre la moglie del guidatore la signora di 48 anni, è ricoverata all'ospedale "Bonomo" in gravissime condizioni. Sul posto sono intervenuti, oltre a personale del 118, gliagenti della Polizia stradale e i vigili del fuoco.

Secondo quanto si apprende, risulta possibile che un furgone scontrandosi con una macchina sia finito addosso ai due vigili. Il vicecomandante generale Antonio Di Maggio è andato a trovare i due agenti in ospedale. "Vicinanza e auguri di pronta guarigione" sono arrivati anche dalla sindaca di Roma Virginia Raggi. A differenza delle altre forze se un agente, anche per causa di servizio riporta una malattia invalidante superiore ai sette mesi è a rischio licenziamento. Fortunatamente recentemente il decreto sicurezza, ha reintrodotto l'equo indennizzo per la categoria ma non basta.

Comments