Premier League, Chelsea campione: Conte conquista l'Inghilterra

Adjust Comment Print

E nella Premier League più complicata di sempre visti gli allenatori ai nastri di partenza - Guardiola al Manchester City, Mourinho allo United, Wenger all'Arsenal, Klopp al Liverpool, Pochettino al Tottenham e Ranieri al Leicester - ha dimostrato di essere il più bravo di tutti. E' stata la grande notte di Antonio Conte che al primo tentativo ha vinto la Premier League. E a giudicare dai video e dalle foto postate sui profili social dei giocatori, e' stata grande festa.

Con l'exploit di Conte, si allunga la striscia di allenatori italiani capaci di trionfare nel campionato inglese. Antony Earl, traduco come loro traducono, ha stravinto con il Chelsea come era già successo con Vialli e Ancelotti, ha stravinto in un campionato bello e acido, ha stravinto con una squadra non di fenomeni, abbandonata dallo special one, avvelenata e velenosa nello spogliatoio.

Addio al divorzio all'italiana: cosa e come cambia
E hanno stabilito che " tenore di vita matrimoniale ", come parametro decisivo per riconoscere il diritto all'assegno , va rivisto.

Una cavalcata vincente, giunta dopo gli scetticismi iniziali e dopo un'incredibile striscia di tredici vittorie consecutive che hanno permesso alla squadra londinese di tenere lontani gli avversari. La stagione del Chelsea può diventare trionfale, se dovesse arrivare anche l'FA Cup. Nella stagione 2015/2016 la favola più bella: il Leicester di Claudio Ranieri stravince la Premier League in maniera del tutto inattesa: solo l'anno prima, il tecnico romano aveva guidato le Foxes ad una salvezza difficile, dodici mesi dopo le portava sul gradino più alto della Premier. Oggi le Foxes non hanno più l'allenatore a guidarle e la loro stagione è stata più in linea con quelle che dovrebbero essere le abitudini del club. Conte ha araldo presso banda il 4-3-3 cosa aveva disegnato per errore i Blues passando a un 3-4-3 per mezzo di cui Hazard e Diego si sono esaltati poiché un paro che stagioni precedentemente e in cui un fuoriclasse poiché Fabregas è diventato un panchinaro che comodità obiezione eternamente conclusivo a duello per mezzo di lezioni. Ha risollevato una Juventus in letargo, reduce da due settimi posti, portandola a vincere lo scudetto al primo anno in panchina. Ancor più dopo che Simeone ha pubblicamente affermato che resterà all'Atletico Madrid. Sono molto felice perché il mio sogno si è realizzato.

Comments