Dybala: "Noi alla pari con il Real Madrid, vogliamo vincere la Champions"

Adjust Comment Print

Dalla prossima sfida in campionato contro il Crotone alla finale di Champions League contro il Real Madrid, passando per la Nazionale argentina e la posizione in campo: sono diversi gli argomenti trattati da Paulo Dybala, intervenuto quest'oggi ai microfoni di Radio Deejay. I risultati stagionali, ultimo quello in Coppa Italia, primo tassello di un potenziale storico Triplete, hanno fatto crescere in maniera esponenziale la consapevolezza dei propri mezzi dei bianconeri e anche dell'argentino. Si affrontano due squadre che sono arrivate in finale superando grandi avversari, penso che abbiamo le stesse possibilità del Real Madrid, la Juventus è all'altezza dei top club europei e lo ha dimostrato negli ultimi anni. Un regalo ai tifosi nel caso in cui dovessimo vincere?

Intanto domani pomeriggio dalle ore 15, dopo aver vinto la Coppa Italia, ed aspettando Cardiff, la Juventus battendo in casa il Crotone sarebbe Campione d'Italia per il sesto anno consecutivo.

"Ovvio che mi piace segnare e quindi giocare più vicino alla porta, ma devo soltanto pensare a fare ciò che mi chiede l'allenatore, ovvero aiutare la squadra anche in fase di copertura".

L'Europa multa Facebook per fusione Whatsapp, 110 milioni di euro
L'obbligo si applica indipendentemente dal fatto che le informazioni abbiano un impatto sul risultato finale della valutazione. Parole alle quali ha fatto seguito a stretto giro la risposta di Facebook , affidata a un portavoce.

La Joya apre ad Icardi in nazionale. "Quando iniziamo a giocare, da piccoli, vogliamo tutti giocare in attacco, forse è per quello che ci sono tanti attaccanti".

Non solo Juventus però nelle dichiarazioni di Dybala, dispiaciuto per la retrocessione della sua ex squadra, il Palermo: "Mi dispiace tantissimo per la sua retrocessione, è un brutto momento".

Comments