Le autorità britanniche hanno rivelato il nome dell'attentatore di Manchester

Adjust Comment Print

Poi un uomo è stato arrestato e il centro commerciale è stato riaperto.

Il quotidiano locale Manchester Evening News riporta i nomi di alcuni giovani che mancano all'appello: Chloe Rutherford (17 anni), Liam Curry (19 anni), Martyn Hett (29 anni); le scozzesi Laura MacIntyre ed Eilidh MacLeod, Courtney Boyle e Philip Tron; Olivia Campbell (15 anni). Abbiamo pensato che fossero persone che facevano casino, quando si è sentita un'altra esplosione. Invece è rientrato l'allarme alla stazione degli autobus di Victoria a Londra, evacuata a causa di un pacco sospetto. La struttura è la più grande arena indoor d'Europa, con una capienza di oltre 21.000 posti. La deflagrazione è avvenuta nella zona della biglietteria. L'episodio, descritto fin da subito dagli investigatori come "un serio incidente", ha tutta l'aria di essere un attacco compiuto con un ordigno ad alto potenziale.

La polizia, confermando che si tratta di un atto di terrorismo, ha fatto sapere che secondo le prime verifiche: "L'attacco è stato effettuato da un solo uomo che è morto nell'attentato". Secondo le prime informazioni dei media britannici, alla Manchester Arena sarebbe stata usata una bomba "farcita di chiodi", ma in seguito si è parlato dell'attacco di un solo kamikaze, che si è fatto esplodere.

Trump in Vaticano, stretta di mano con il Papa
Nel pomeriggio il Presidente Usa partirà per Bruxelles , per partecipare al Vertice Nato, in programma giovedì. Ad accompagnare Donald Trump c'è la first Lady, Melania Trump , vestita in nero, veletta dello stesso colore.

Immagini registrate da testimoni oculari hanno mostrato scene di terrore, con urla seguite dal fuggi fuggi generale. "Molti dei feriti sono in condizioni disperate e stanno lottando tra la vita e la morte" ha poi detto la premier inglese Theresa May parlando in conferenza stampa davanti a Downing Street e annunciando un suo viaggio a Manchester per seguire da vicino la situazione. "Lo spirito della Gran Bretagna" non sarà piegato dal terrorismo: "I terroristi non vinceranno mai, vinceranno i nostri valori e il nostro modo di vivere".

"Distrutta. Dal profondo del mio cuore, sono così tanto dispiaciuta. Non ho parole". Lo ha scritto la cantante americana, Ariana Grande, su Twitter.

Non risultano italiani coinvolti nell'attentato. Intanto da Downing Street filtra la notizia di una convocazione d'urgenza, in mattinata, del Consiglio dei ministri e del comitato d'emergenza Cobra da parte della stessa premier. "I nostri pensieri alle vittime dell'attacco di #Manchester e alle loro famiglie", scrive su Twitter Gentiloni. Il bilancio, provvisorio, è di 22 morti, tra i quali bambini.

Comments