Xavi spinge la Juve, c'è un tifoso in più

Adjust Comment Print

"Sono del Barcellona e non posso schierarmi dalla parte dei "blancos", perche' se al Real vanno bene le cose, vanno male agli azulgrana e viceversa - ha spiegato Xavi, che nel 2015 alzo' al cielo il trofeo dopo aver battuto i bianconeri -".

Trump cerca la mano di Melania ma lei lo allontana
Con una mossa tattica, Melania Trump allontana la propria mano e la porta ai capelli, aggiustando la sua acconciatura. Quindi l'ingresso con l'ascensore e il trasferimento alla seconda loggia fino allo studio privato di Francesco.

Juventus-Real Madrid, anche Xavi Hernandez fa il suo pronostico. Cosi' l'ex centrocampista del Barcellona, Xavi, in un'intervista rilasciata a Sport Bild e nella quale parla dei tedeschi protagonisti nella prossima finale di Champions League, in programma il 3 giugno a Cardiff tra Juventus e Real Madrid. Nella Juve? Mi piace molto Khedira, è un lavoratore silenzioso e non chiede riconoscimenti. Su Gardiola, invece, il 6 catalano ne conferma le difficoltà: "Guardiola sta avendo dei problemi imprevisti". E' un'investitura ufficiale, considerato che lo definisce 'suo erede' nel modo d'interpretare il ruolo: "E' il motore della squadra - afferma Xavi - mi rivedo per come gioca nel cuore della mediana". Parole non da poco per uno dei registi più forti di sempre, ingranaggio perfetto di un meccanismo tattico, il tiki taka, che ha consentito al club catalano di dominare in lungo e in largo fino a due anni fa.

Comments