Giro, Nibali "doma" lo Stelvio e dedica il trionfo a Scarponi

Adjust Comment Print

Pepata la replica dello "squalo dello Stretto", che in una prima fase non si era fermato ai microfoni dei cronisti: "Ero un po' nervoso dopo la tappa, che è stata tirata". Scintille caratterizzate da una tattica attendista di Dumoulin, Nibali e Quintana che arrivano insieme a tagliare il traguardo. Nibali sulle prime tre salite si allena abitualmente e in altura abbiamo lavorato per questo tipo di tappe e sforzi - ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport -. L'idea è quella di far spendere molto agli altri e vedere se qualcuno paga nel finale.

Il 100/o Giro d'Italia non si assegna solo a colpi di pedale, ma corre sul filo dei nervi.

Strage di Manchester, Regno Unito alza l'allerta
E' Salman Abedi , l'uomo di 23 annic he si è fatto saltare nel foyer della Manchester Arena uccidendo 22 persone e ferendone 60 . Attentato a Manchester , ultime news: identificato il killer dei teenagers che ha colpito al concerto di Ariana Grande .

Vincenzo Nibali analizza la frazione odierna e spera di allearsi con Nairo Quintana per ridurre le distanze da Tom Dumoulin: "sarà una tappa che ti consuma". I giochi per la maglia rosa forse restano aperti, la sfida per il podio sicuramente si. Il ciclista della Sunweb oggi dovrà difendersi con i denti sia da Vincenzo Nibali che da Nairo Quintana. Volevo conquistare la vittoria per il team: sono veramente orgoglioso di loro, hanno fatto di nuovo un grande lavoro. Alla fine tutti delusi e il solo olandese Dumoulin, la cui maglia diventa sempre più rosa, sorrideva sul traguardo di Ortisei, prendendosi beffe a parole dei due rivali, con dichiarazioni taglienti, assai poco diplomatiche. Anche Landa so che voleva vincere per dedicargli la tappa, fino a poco tempo fa eravamo compagni di squadra nell'Astana, eravamo un bel gruppo. Ma, si sa, la consapevolezza della propria forza moltiplica le energie, regalando certezze assolute. Me ne frego di quanto possa pensare, è meglio che stia attento perché potrebbe perdere anche lui il podio. Quintana non si dà per vinto e, pur non avendo le gambe dei tempi migliori, riprova ai -7 km, assieme ad Anacona, che lo porta su sull'ultima salita e gli permette di guadagnare alcuni metri. Doveva andare lui a chiudere su Pinot. È un Giro molto difficile, una partita a scacchi e corridori che rientrano in classifica. Se notebook e computer sono troppo ingombranti e durante la corsa di oggi si sarà in mobilità, ecco che la relativa applicazione su Play Store e su iTunes, sarà di certo utile a molti. Non è affatto finita, ma devo riuscire a superare questo momento di rabbia e guardare avanti in questo Giro.

Lo statunitense brucia allo sprint Mikel Landa che, per la seconda volta, deve accontentarsi della piazza d'onore, dopo essere stato battuto anche da Nibali, nel tappone alpino.

Comments