Il Sassuolo e Di Francesco si salutano con una sconfitta

Adjust Comment Print

Cadute nel corso delle settimane alcune delle alternative segnate nella lista del diesse Monchi, continuano a salire progressivamente le quotazioni di Eusebio Di Francesco, che ieri ha annunciato al presidente del Sassuolo Squinzi la ferrea volontà di cominciare al più presto la nuova avventura in giallorosso. Non posso trattenerlo con la forza, faccio lo stesso con i 10 mila dipendenti sparsi per il mondo: se vuole lasciare, pazienza.

E' dunque uno Squinzi amareggiato, anche perché il tecnico sarebbe "sfuggito" al confronto: "Abbiamo partecipato al convegno della Mapei Sport che, tra l'altro, è stato un grande successo". Ha due anni di contratto e una penale in caso di rescissione. Di questo dovremo parlare con la Roma. "Ma già un'altra volta era andato via per poi tornare". Posso solo dire che allenatore cerchiamo: italiano, tra i 40 e i 50 anni.

Atalanta-Chievo Verona, Gasperini: "Ringrazio i più esperti, hanno stupito tutti"
Nella ripresa, al 51', Entra Spinazzola per Raimondi che finisce la sua carriera con una bellissima standing ovation. Sedicesimo centro per il Papu in campionato, record personale in A e dalla curva parte il coro "resta a Bergamo ".

Intervistato ai microfoni di 'Sky Sport', Di Francesco non si è però ancora sbilanciato su quella che sarà la sua prossima squadra: "Per ora alleno il Sassuolo, devo aspettare di incontrarmi lunedì (oggi ndr) con il direttore generale Carnevali per fare il punto della situazione". Funzionale al progetto: continuare a puntare sui giovani, come ha fatto così bene Di Francesco. Dopo la partenza del tecnico Di Francesco, che dovrebbe andare alla Roma, non sembrano esserci più certezze in casa neroverde. Faremo il salto di qualita' grazie anche al nuovo centro di allenamento pronto nel 2018: "non sara' come Milanello, ma quasi".

Comments