Juve-Real, la finale di champions a Piazza Cairoli

Adjust Comment Print

Roma, 1 giu (Prima Pagina News) Ci siamo quasi, manca ormai pochissimo alla finalissima di Champions League tra Juventus e Real Madrid: sabato 3 giugno a Cardiff assisteremo al match più atteso dellanno tra due dei club calcistici più blasonati del mondo. Anche noi però abbiamo i nostri campioni.

Sale l'attesa per la finale di sabato a Cardiff tra Juventus e Real Madrid. Quest'anno la cifra è più che raddoppiata.

Cristiano Ronaldo Primo marcatore della partita è quotato a 6,00, Higuain e Dybala a 7,00, il gallese Bale a 8,50, più alte le quote per Dany Alves (a 20,00), Sergio Ramos (a 25,00) e Marcelo (a 33,00).

"Facciamo una premessa: il Real Madrid è soprattutto una squadra tecnica, meravigliosamente tecnica".

'Ndrangheta, arrestato a San Luca Giuseppe Giorgi. Era ricercato da 23 anni
Ci è voluto del tempo però per sbloccare il complicato congegno d'accesso per permettere al boss di strisciare fuori. Un altro duro colpoinferto alla 'ndrangheta messo a segno dai carabinieri di Reggio Calabria.

Filmmaster Events firmerà anche la regia della Cup Cerimony, la cerimonia finale che premierà la squadra vincente e che si terrà sul terreno di gioco. Ma alla fine a vincere sono ancora loro, in virtù degli errori commessi dal dischetto da Manfredonia e Favero (Real poi fermato in semifinale dal Bayern Monaco, a sua volta sconfitto in finale dal Porto).

Premium ha intenzione di predisporre un'offerta sempre più ampia ai suoi abbonati appassionati di calcio. I bianconeri, invece, tenteranno di bissare il primato dell'Inter che nel 2010 vinse il famoso Triplete, diventando la prima squadra italiana ad aggiudicarsi scudetto, Coppa Italia e Champions League. Per la 19esima volta Juve e Real Madrid si affrontano in campo europeo: il bilancio è in pieno equilibrio (otto vittorie a testa e due pareggi). Molto difficile. La finale del 2015 ci ha dato grande consapevolezza. Spagnoli a 1.95, campioni dItalia a 2.05. Sarà anche una battaglia tattica tra i due allenatori, Massimiliano Allegri e Zinedine Zidane. In questa mia ultima opera ci ho messo davvero tutto me stesso, per questo la preferisco a quella precedente.

Santos, che fino a qualche mese fa era dipendente di una ditta di pulizie che operava presso l'aeroporto di Madrid, si è ritrovato all'improvviso proiettato in una realtà non sua, tanto da ammettere di non essere pienamente consapevole di quello che gli sta accadendo. A Cardiff va in scena una finale attesissima da entrambe le parti per svariati motivi.

Comments