Champions, Nainggolan: "La Juventus? Ho scherzato, se vince sono contento"

Adjust Comment Print

Portarlo via dalla capitale non sarà facile, visto che da Roma fanno sapere che si valuteranno offerte superiori ai 70 milioni e visto la volontà del giocatore di voler rimanere un'altra stagione nella società capitolina. Sempre bello tornare qui, oggi è l'ultima di questo stadio, volevo esserci, cerchiamo di divertirci. Ad inizio stagione avevamo tre obiettivi: la Coppa Italia ce la siamo giocata male per colpa nostra; in Europa League abbiamo avuto alcuni episodi sfavorevoli ma contro il Lione potevamo passare. È stata una serata molto emozionante quella di domenica, per tutti gli amanti del calcio.

Dopo l'addio di Francesco Totti, sembrano sorgere nuovi problemi in casa Roma.

RINNOVI - "I rinnovi di Strootman e di De Rossi sono segnali importanti e sono convinto che una squadra, se vuole vincere, deve mantenere i giocatori più significativi: sono contento che siano rimasti". "Insomma se vince la Juve sono contento uguale". "Sono contento per loro". Finale di Champions League?

Legge elettorale, Berlusconi: "Senza sbarramento, sicura ingovernabilità"
Agenpress - Alcuni giornali "hanno sostenuto che Berlusconi è in disaccordo con la soglia di sbarramento del 5%: è esattamente il contrario, fosse per me la porterei all'8%".

Ovviamente Vercelli e il vercellese si sono attrezzati per tempo per consentire al popolo bianconero, ma anche ai curiosi e ai tifosi dell'ultimo minuto, di seguire in compagnia la partita dell'anno. Poi ci gioca Pjanić.

"Se ho sentito Antonio Conte quest'anno?" Io mi affeziono alle piazze: stavo bene a Cagliari e ora sto bene a Roma. "Cambiare tante volte squadra non è una cosa da me".

Comments