Arabia Saudita, Egitto, Emirati e Bahrein rompono con il Qatar

Adjust Comment Print

Non è escluso che le decisione dei ricchi Paesi del Golfo Persico sia stata presa a seguito di accordi con il presidente USA Donald Trump, che ha recentemente visitato l'Arabia Saudita. Il Qatar ha come religione di Stato lo stesso wahhabismo dei sauditi ma appoggia anche formazioni salafite "rivoluzionarie" come i Fratelli musulmani che si sono sempre schierate contro la Casa dei Saud e vogliono abbatterla. Il Pakistan, invece, ha annunciato che non ha in programma tagliare i rapporti con il Qatar.

Ricordiamo che con generosi finanziamenti i sauditi avevano appoggiato insieme agli Emirati il colpo di stato del 2013 al Cairo del generale Al Sisi che aveva sbalzato dal potere il governo dei Fratelli Musulmani del presidente Morsi. Una mossa molto forte che prevede l'interruzione immediata degli spostamenti via terra e via aerea (Etihad, la linea di Abu Dhabi, ha già annunciato che sospenderà i voli, mentre Qatar Airways è una delle compagnie più potenti del mondo) e il ritiro degli ambasciatori oltreché l'abbandono delle forze qatariote in Yemen, dove fanno parte della coalizione che combatte gli estremisti locali. Nel comunicato si annuncia la chiusura di tutte le frontiere.

Saudi Arabia's King Salman attends a Memorandum of Understanding signing ceremony in Putrajaya
"Il Qatar fomenta terrorismo"

TERREMOTO DIPLOMATICO - Il Qatar aspira a giocare un ruolo di leadership in quell'area e si vanta di essere stato scelto per ospitare i Mondiali 2022 di calcio. Da Sydney, il capo della diplomazia americana, Rex Tillerson, ha chiesto ai Paesi del Golfo di restare uniti. In quell'occasione, il capo di Stato americano chiese al governo di Riyad una risposta efficace contro il terrorismo internazionale. "Di fatto - scrive Zakaria in un articolo sul Washington Post - Trump ha consegnato all'Arabia Saudita libertà di azione nella regione". Tutti gruppi che, secondo l'Arabia Saudita, sono sostenuti dall'Iran. "Il Regno ha anche un'alleanza tacita con Al Qaeda nello Yemen".

Il ministero degli Esteri del Qatar ha criticato le misure prese dai quattro stati, definendole "ingiustificate" e sottolineando che "si basano su rivendicazioni e accuse prive di fondamento". E proprio AlJazeera nei giorni scorsi è stata bloccata in Arabia Saudita, Emirati, Egitto e Bahrain.

'Ndrangheta, arrestato a San Luca Giuseppe Giorgi. Era ricercato da 23 anni
Ci è voluto del tempo però per sbloccare il complicato congegno d'accesso per permettere al boss di strisciare fuori. Un altro duro colpoinferto alla 'ndrangheta messo a segno dai carabinieri di Reggio Calabria.

Comments