Juve, la delusione di Cardiff Allegri: "Abbiamo mollato sul 2-1"

Adjust Comment Print

Juventus-Allegri, occhio al PSG - Allenatore della Juventus che entro mercoledì prossimo incontrerà i vertici del club bianconero in un faccia a faccia che sarà decisivo per il futuro: Allegri chiede un aumento d'ingaggio, da 5.5 milioni di euro a stagione a 8 (richiesta ritenuta 'folle' da molti), e un grande mercato per ridare subito l'assalto alla Champions. Zidane, infatti, conferma il 4-3-1-2 delle ultime settimane con Isco alle spalle di Cristiano Ronaldo e Benzema.

I tifosi se la sono presa soprattutto con chi doveva fare la differenza, Dybala e Higuain, già volati in Argentina. Si gioca al Millennium Stadium di Cardiff con il tetto chiuso per motivi di ordine pubblico. La pensano proprio come lui quei 250 sostenitori che ieri hanno accolto la Signora al rientro all'aeroporto di Caselle, cantando come se dalla scaletta dell'aereo fosse scesa anche l'agognata Coppa. Vi sono vicino con il cuore! Allegri ci prova con Cuadrado al posto di Barzagli. Cristiano Ronaldo non arriva di un soffio su un bel cross di Marcelo (59'). È un bicchiere troppo amaro, questa mattina, per poter essere trangugiato con tranquillità: nonostante il terzo Double di fila la Juventus ha fallito ancora l'assalto alla Coppa più importante, atrocemente e sinceramente non si può dire altro. Il fuoriclasse portoghese con questa rete supera in testa alla classifica dei marcatori l'eterno 'rivale' Messi. Mandzukic aveva illuso con un gol da cineteca mal digerito da Keylor Navas, una delle componenti più "deboli" dei blancos, che per tutta la stagione sono stati a tratti bersagliati dalla stampa locale che richiedeva - a loro come al Barcellona - portieri di più sicuro affidamento. A Ravanelli rispose Litmanen e sull'1-1 anche dopo i supplementari, la squadra biancoera la spuntò ai rigori, prendendosi così la rivincita del 1973 quando gli olandesi, nella finale di Belgrado, quando bastò una rete di Rep. Giusto 10 anni dopo, la Juve sotto la guida di Giovanni Trapattoni, cadde di nuovo in finale, stavolta sotto i colpi dell'Amburgo che sconfisse sempre 1-0, grazie a Magath, beffando così una squadra di stelle e favorita di Boniek, Bettega, Platini e Paolo Rossi.

Corruzione: arresti Trapani, revocati domiciliari a Fazio
Fazio sostiene che quei soldi gli sarebbero stati dati da Morace per un buon consiglio, a proposito di un causa con la Regione. Fazio, Morace e Montalto sono accusati di avere fatto parte di un giro di corruzione nei fondi per il trasporto marittimo.

In casa Juventus ritornano gli incubi del passato, oltre al fatto che si prolunga un digiuno da successo nell'Europa che conta ormai destinato a superare i ventuno anni.

Comments