Spalletti verso la Cina. "Felice di allenare l'Inter"

Adjust Comment Print

È tutto a posto, ci siamo dati la mano. A confermarlo è stato il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio che, intervistato dai microfoni di gianlucadimarzio.com a Malpensa, ha confermato l'arrivo del tecnico toscano: "Abbiamo puntato fin dall'inizio su Spalletti e appena si sono create le condizioni abbiamo chiuso per il suo arrivo". "Siamo all'antica, è bastata una stretta di mano".

Spalletti ha rilasciato alla stampa presente qualche breve ma importante dichiarazione: "Sono felice di essere il nuovo allenatore".

Allegri, rinforzi da Champions o addio: c'è il Psg
Un pensiero a parte invece va espresso per quanto accaduto a Torino nella notte di sabato. Quasi un 'ricatto' (sportivo), viste le offerti che ci sono sul tavolo.

"I fatti parlano chiaro". "Manca l'ufficialità ma andiamo dalla proprietà per presentarlo e fare in modo che l'Inter riparta subito per presentarsi alla grande", ha aggiunto il dirigente. In Cina il diesse e il tecnico incontreranno Walter Sabatini, coordinatore tecnico del Suning Sports Group, già da alcuni giorni in Oriente. Perisic è l'uomo mercato richiesto dal Manchester che però non è ancora arrivato a formulare un'offerta all'altezza delle richieste dell'Inter. Seguiranno Luciano Spalletti sicuramente il vice Marco Domenichini, Alessandro Pane, Daniele Baldini e un preparatore atletico che, dovrebbe essere Marcello Iaia, ex Manchester United e Roma.

Comments