Meteo: in arrivo il grande caldo con punte da 35°

Adjust Comment Print

Un'esagerazione, è il caldo malsano che si sostituisce alla gioia per l'arrivo della bella stagione, che tanto spinge a stare all'aperto, nei parchi, ai tavolini delle piazze, nei parchi acquatici e che invece può trasformarsi in un incubo quando l'anticiclone subtropicale "esplode" con il suo inchiostro rosso sulle mappe e abbraccia mezza Europa.

Dal 10 giugno e almeno fino al 14 Giuda infuocherà il clima italiano e farà schizzare i termometri su molte regioni del Centro-Nord, addirittura fino a 39 gradi sulla pianura padana e 37 al Centro. Nel medio-lungo periodo, secondo le ultime uscite dei modelli meteo, la seconda parte della prossima settimana, potrebbe vedere un cedimento dell'anticiclone con il ritorno dell'instabilità. In Spagna martedì si potrebbero toccare i 40-42°C, mentre in Italia i valori pomeridiani arriveranno a 35-36°C, ma con temperature percepite anche di 37-38°C a causa degli elevati tassi di umidità.

Читайте также: Spalletti verso la Cina. "Felice di allenare l'Inter"

Intanto per domani, venerdì 9 Giugno, condizioni di tempo prevalentemente stabile al Nord Italia salvo qualche isolato acquazzone possibile sulle Alpi occidentali al pomeriggio. Nel corso della giornata tuttavia osserveremo il passaggio di nuvolosità alta e sottile dapprima al Nord poi anche nelle regioni centrali e sulla Sardegna. Nel pomeriggio tempo generalmente soleggiato, con prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso per qualche annuvolamento soprattutto nelle zone interne.

Temperature minime stazionarie e comprese tra 14 e 18 °C, massime in aumento specie su aree più meridionali e comprese tra 24 e 27 °C.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Comments