Luciano Spalletti è il nuovo tecnico dell'Inter

Adjust Comment Print

Luciano Spalletti è il nuovo allenatore dell'Inter. Se ti affacci a questa storia trovi una luce abbagliante.

Durante l'incontro decisivo a Nanchino, il presidente Zhang ha promesso ingenti investimenti da parte della proprietaria Suning, che avrebbe stanziato un budget non inferiore ai 100-150 milioni di euro, al di là di quelle che saranno le cessioni degli esuberi. E tutto ciò che non è grandezza è qualcosa che è come un incidente, un'occasione perduta. L'appartenenza diventerà una cosa fondamentale, oltre che costituire una buona squadra: "abbiamo visto che nel nostro campionato ci sono squadre attrezzate, si è visto anche nelle coppe". Non c'è solo la Juventus davanti a noi e che dobbiamo rispettare, ma che non dobbiamo temere come avversario.

Incidente in autostrada: muore brindisina, ferito il marito
In seguito all'incidente si sono formate lunghe code; dopo le 9 la circolazione ha ripreso a scorrere regolarmente. Sul posto è intervenuto anche l'elisoccorso, ma per la donna non c'è stato più nulla da fare.

Quindi se lo United e il resto della concorrenza non dovesse presentare un'offerta idonea per l'esterno croato, la squadra mercato nerazzurra dovrà pensare ad una strategia per rientrare nei paletti del FFP. Murillo ha pretendenti in Spagna e in Inghilterra, mentre per Brozovic si muove mezza Russia: "oltre allo Zenit di Mancini c'è lo Spartak Mosca di Carrera". Vogliamo lavorare in maniera corretta. Altrimenti non va bene. Ma senza risultati non sarei contento di esserlo. "Se non hai un insieme forte, i risultati importanti non arrivano". "Essere all'Inter vuole dire essere entusiasti, se uno non lo è, vada dove si sente più coinvolto".

Comments