Napoli choc: paziente su un letto invaso dalle formiche

Adjust Comment Print

E' la denuncia choc dei Verdi e del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che sul profilo ufficiale di Facebook ha pubblicato l'immagine agghiacciante.

Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin ha disposto l'invio della task force ministeriale e dei carabinieri del Nas per accertare quanto avvenuto all'ospedale San Paolo di Napoli dove una donna ricoverata giaceva in un letto ricoperto di formiche.

Golden State, prima sconfitta nei play-off: Cleveland accorcia a va 1-3
Ma avere Steve Kerr in panchina ti permette di recuperare la lucidità e rimanere a contatto di due possessi nei minuti finali . Golden State era già sotto 100-85 a quel punto, schiacciata dallo storico primo tempo dei Cavs .

Per Borrelli "non possiamo accettare che i pazienti siano trattati in questo modo e non accettiamo giustificazioni superficiali. Per questo chiediamo la rimozione immediata di tutti i responsabili e i membri del reparto che hanno permesso" che tutto ciò accadesse. La signora va subito rimossa e sistemata in condizioni mediche, sanitarie e di decoro degne di questo nome. Il direttore sanitario dell'ospedale Vito Rago, sebbene ricopra tale carica da meno di un mese, sarà il primo a doversi giustificare visto che è stato convocato per un'audizione. Le formiche sono sul letto, non sul corpo della paziente, ma di sicuro questo è un fatto che non doveva assolutamente accadere. Abbiamo preso immediati provvedimenti. "Ricopro questo incarico da appena 20 giorni ma non voglio giustificarmi certo per questo". Lo annuncia, interpellato dall'Ansa, il direttore sanitario dell'ospedale, Vito Rago, che si sta recando in Regione a seguito di una convocazione. "Ho provveduto inoltre ad appaltare ad una ditta specializzata l'incarico per una bonifica definitiva". E' un fatto che non doveva assolutamente accadere. "La prima cosa, fatta subito, è stata quella di cambiare il letto della signora". Nonostante diverse denunce di condizioni igieniche precarie, mai si erano verificati casi di invasione di insetti all'interno di una corsia. Anche il presidente Carlo Rienzi invoca le dimissioni di massa: "Farebbero bene il primario del reparto, il direttore sanitario del nosocomio, così come gli assessori comunali e regionali competenti, a dimettersi in massa, in segno di rispetto verso i cittadini. Da parte nostra presenteremo domattina (oggi, ndr) un esposto alla Procura di Napoli chiedendo di aprire una indagine".

Comments