I-days, Monza sconfigge la paura e si diverte con il rock

Adjust Comment Print

Radiohead a Monza: i biglietti rivenduti e le critiche all'organizzazione degli I-Days stanno riempiendo lentamente la pagina Facebook dei concerti organizzati all'Autodromo della città lombarda, per una tre giorni di musica che porterà moltissime persone nella zona.

Sabato sarà la volta di Linkin Park preceduti dai Blink 182 e con il caldo che fa la loro musica incendierà più di un animo.

Sciopero trasporti ATM Milano: giovedi 15 stop con fasce di garanzia
Garantito il servizio dall'inizio del servizio fino alle 8 .45 e nella fascia oraria che va dalle 15 alle 18. A pagina successiva le informazioni sullo sciopero dei mezzi pubblici a Milano .

Il problema dei parcheggi all'Autodromo per il concerto dei Radiohead a Monza è diventato pubblico quando l'organizzazione ha comunicato i prezzi convenzionati con le strutture vicinissime al Parco dove si tengono i concerti: 30 euro al giorno in luoghi dove solitamente il parcheggio costa un sesto, oppure 15 euro ma lontanissimo dall'area concerti (ci vuole più di mezz'ora di camminata più il passaggio ai controlli). Il 16 i Radiohead, James Blake, Michael Kiwanuka, Ex-Otago e Santa Margaret. Chiusura domenica con l'"enfant" Justin Bieber, anticipato da Bastille e dal super dj Martin Garrix. L'ultimo giorno, invece, i cancelli verranno sempre aperti alle 11.30, i concerti inizieranno alle 14.40 e l'ultimo sarà alle 21.20. "Venditori abusivi di bevande ovunque, non un controllo come si deve". "I parcheggi esterni e le navette funzioneranno regolarmente e anche Trenord ha garantito che il trasporto predisposto fra Milano e Monza sarà attivo all'andata e al ritorno". È assolutamente vietato portare bombolette spray, trombette da stadio, strumenti per registrazione audio, biciclette ed hoverboard, catene, macchine fotografiche professionali, droni e aeroplani telecomandati, droghe e strumenti per assumerle, fuochi d'artificio ed esplosivi, non si può fare volantinaggio non autorizzato, contenitori in vetro, hula hoop, strumenti musicali, aquiloni e lanterne, coltelli ed oggetti taglienti, puntatori laser, spray al peperoncino o simili, animali, scooter e pattini, pistole giocattolo e fionde, ombrelli e telecamere.

Quindi avviso chi andrà a seguire le prossime giornate dell iDays: organizzatevi di conseguenza per quanto riguarda i generi di conforto...

Comments