Under 21, oggi il via all'Europeo. Domenica tocca all'Italia

Adjust Comment Print

Ma siamo contenti che i giovani finalmente giochino con continuità: "lo abbiamo atteso a lungo, ora non possiamo lamentarci".

E' cominciato oggi l'Europeo Under 21 che vedrà l'Italia di Di Biagio scendere in campo domenica, l'esordio è toccato alla Svezia campione in carica che ha pareggiato 0-0 con l'Inghilterra e in serata ai padroni di casa della Polonia. Da questa vicenda, però, secondo quanto spiega Di Biagio, il classe 1999 dovrà trarre insegnamenti positivi: "Devono saper convivere con queste cose - assicura -. Riserva grande attenzione agli avversari, ci fa vedere molti video e riesce a trasmetterci la sua grinta". Il ct ha aggiunto: "Ho cercato di estraniare il ragazzo in tutti i modi, anche se non è semplice".

Incendio Londra, polizia: i 58 dispersi sono presumibilmente morti
Fino alla comunicazione dei funzionari del ministero degli Esteri che hanno spento le residue speranze . Ma si tratta di persone di cui si sapeva della presenza effettiva nell'edificio.

In queste settimane, tiene banco la vicenda legata a Donnarumma.

Carico e motivato anche il capitano dell'Under 21, Marco Benassi: "La voglia di riscatto è tanta - assicura il centrocampista del Torino -". La nostra Nazionale è certamente una delle favorite per la conquista della rassegna continentale grazie a diverse individualità, ma sarà fondamentale non sottovalutare alcun impegno per arrivare fino in fondo. "Affronteremo una compagine di buon livello, organizzata e formata da buoni giocatori - le parole di Di Biagio, in conferenza stampa - sappiamo come giocano e come affrontarli". Dobbiamo prendere gli insegnamenti di due anni: sbagliare mezz'ora contro la Svezia ci costò tantissimo. La squadra allenata da Albert Celades, tecnico che ricorderete come calciatore prima del Barça e poi del Real Madrid, può contare su talenti assoluti come Bellerin, Deulofeu ed Asensio, chiamati a portare il trofeo nella penisola iberica.

Comments