Rabbia tifosi - Lancio di banconote false verso Donnarumma e striscione rimosso

Adjust Comment Print

Donnarumma nel mirino. La notizia comunicata nei giorni scorsi dal dirigente del Milan, Fassone, del mancato rinnovo del portiere diciottenne, ha scatenato l'ira dei tifosi rossoneri. I tifosi hanno poi esposto uno striscione con scritto "Dollarumma". Questo pomeriggio poi c'è stata la beffa della presunta conferenza stampa di Mino Raiola - agente del giovane portiere - che poi di fatto non si è tenuta.

Esselunga: "Non vendiamo". Dagli eredi di Caprotti lo stop ai cinesi
L'azienda, fondata da Bernardo Caprotti , era entrata nel mirino dei cinesi di Yda Investment Group . Lo ha scritto ieri Repubblica , precisando che l'offerta non sarebbe stata sollecitata.

Stando a quanto promesso dal Milan Club, potrebbe esserci un seguito nella ripresa. Gli steward lo hanno rimosso al minuto 24.

Comments