Festa Europea della Musica

Adjust Comment Print

Per dare il segnale della vocazione della musica per il recupero ed il mantenimento dello stato di salute, l'Asl Roma3 ha scelto di dare la propria adesione alla Festa della Musica nel suo Presidio più simbolico vera punta di eccellenza della riabilitazione: il Centro Paraplegici "Gennaro De Rosa" di Ostia, in viale Vega n 3, attraverso un concerto che si svolgerà nella sala grande di questo ospedale il 21 giugno dalle 11,30 alle 13,00 offerto gratuitamente dalla cantante Stefania D'Ambrosio accompagnata da Michele Micarelli (piano e arrangiamenti), Sergio Melelli (basso) e Fabrizio Verduchi (percussioni).

Il progetto di Doc Servizi Soc. Coop.

Circa 531 città e borghi (+88% di adesioni rispetto al 2016) in tutte le regioni d'Italia sono pronte ad ospitare la Festa della Musica che il 21 giugno torna in tutta Italia sul tema "La strada suona".

Читайте также: Isis rivendica attacco a Gerusalemme

"Uno spettacolo appassionante" secondo Le Monde, "Pieno di umore e di intelligenza" per Libération, sono solo alcune delle recensioni positive registrate dallo spettacolo di Nathalie Joly, artista internazionale che interpreterà, in maniera accattivante e appassionata, con senso dell'humour e tanta intelligenza, Yvette Guilbert, diva dei café-concerts alla fine del XIX secolo, dalla figura slanciata ed elegante, immortalata da Toulouse Lautrec che la ritrae in opere celeberrime.

Il "Concerto per la Festa della Musica", ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, si svilupperà in due parti. Ogni tipo di luogo. Possono aderire, associazioni, gruppi musicali, ma anche singoli artisti, tutte le iniziative saranno inserite nel sito della Festa della Musica: www.festadellamusica. beniculturali.it. L'assessore Loredana Mainardi auspica di aumentare il successo dell'anno scorso: "Aspettiamo nuove e numerose adesioni per fare a Spinea una grande Festa della Musica".

A partire dalle ore 10:30, così come è accaduto il 23 aprile scorso per la Giornata Mondiale del Libro con il Palazzo dell'Annunziata, verrà aperto al pubblico il Conservatorio di Matera, che sarà visitabile fino alle 18:00 con percorsi guidati da docenti e da esperti. Appuntamento quindi con la musica a Mercoledì ore 21.15. Di questi tempi poi la musica condivisa collettivamente ha un'importanza particolare perché è diventata un bersaglio dei nemici della libertà e della democrazia e non è casuale che questi nemici colpiscano in questo momento anche i raduni musicali: "nei paesi dell'integralismo islamico la musica è vietata e per questo diventa strumento di libertà".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2017 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Comments