"Notte prima degli esami" per 505 mila studenti

Adjust Comment Print

Colpa della società di informatica che gestisce in queste ore gli aggiornamenti della pagina web dedicata agli esami di maturità, sostiene il Ministero: "Abbiamo visto il refuso sul sito degli esami di Stato e siamo subito intervenuti" - ha spiegato in una nota il dicastero diretto da Valeria Fedeli- "Si tratta di un errore di battitura che, naturalmente, non doveva esserci, tanto più su una pagina che riguarda gli Esami".

Il dibattito sui possibili argomenti della prova scritta si è trasferito dai bar ai social. Facebook e Twitter sono invasi di messaggi e post relativi alle varie opzioni per il tema d'italiano.

A questo proposito la Polizia postale e delle comunicazioni, che vigilerà sul regolare svolgimento degli esami, per il nono anno consecutivo ha lanciato la campagna di sensibilizzazione "Maturità al sicuro", con l'obiettivo di debellare il fenomeno delle fake news, bufale e leggende metropolitane. Perché servono tutti e due. Premesso che la valutazione è espressione dell'autonomia professionale propria della funzione docente, sia nella sua dimensione individuale che collegiale, in sede di scrutinio finale la valutazione degli alunni è effettuata dal consiglio di classe. E da Bergamo, dove era impegnata in un convegno, ha rinnovato il suo 'in bocca al lupo' agli studenti ringraziando di nuovo gli insegnanti: "Si arriva alla fine dell'anno scolastico dopo che tutti loro hanno fatto tantissimo per i nostri ragazzi, per questo dico innanzi tutto un grazie a tutti loro".

Tensioni, paure, speranze: la notte prima degli esami scorre tra un mix di emozioni contrastanti.


"Notte prima degli esami" per 505 mila studenti

Gli appuntamenti per i circa 500 mila candidati, come ogni anno, saranno serrati.

Dopo il tema di italiano, i ragazzi tornano tra i banchi giovedì 22 giugno, per il secondo scritto.

Ma sta per iniziare la lunga, e indimenticabile, notte prima degli esami. Tutti o quasi, alle prese con ansia e stress da esame. Sarà una notte, però, indimenticabile. Clicca sulla foto per guardare il video.

L'agente di Salah è in Inghilterra per chiudere con il Liverpool
L'egiziano lascerà quindi la Roma dopo due stagioni contornate da 34 gol e prestazioni di altissimo livello. Non solo lui anche perché nel mirino c'è da tempo Ghezzal del Lione che a fine mese andrà a parametro zero.

Comments