Terracina, un uomo salva 3 bimbi e annega: grave un'altra donna

Adjust Comment Print

Ma purtroppo lui stesso non ce l'ha fatta. E' accaduto non lontano dalla foce del Fiume Sisto, nei pressi di un campeggio.

Tragedia nel pomeriggio di oggi sul litorale di Terracina dove un uomo ha perso la vita nel tentativo di soccorrere alcuni bambini che stavano facendo il bagno e che si sono trovati in difficoltà a causa del mare mosso. L'uomo di 73 anni di Roma è deceduto mentre una donna è stata soccorsa con l'eliambulanza e trasportata all'ospedale con una sindrome da annegamento gravissima.

Bari, al parco Due Giugno la festa per la fine del Ramadan
All'evento sono attesi più di tremila fedeli e numerosi cittadini che ogni anno partecipano alla festività con la comunità islamica di Puglia.

Secondo una prima ricostruzione un gruppo di bambini si trovava in acqua. La terza persona, ricoverata a Terracina, è fuori pericolo. A causa della risacca e della corrente non riuscivano a tornare. Uno di loro, l'anziano, nonno di uno dei bimbi e turista nel camping, è annegato. Pare inoltre che altre due persone sono state soccorse in mare e condotte con estrema urgenza in un'ospedale della provincia di Terracina.

I nostri pensieri vanno alla famiglia dell'eroe di Roma, con la speranza che la donna ricoverata in gravissime condizioni possa rimettersi al più presto e nel mondo migliore, perchè possa incontrare i tre bambini a cui hanno salvato letteralmente la vita. Sul posto oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti i militari della Guardia Costiera, che stanno effettuando gli accertamenti per ricostruire la dinamica completa di quanto avvenuto.

Comments