Raoul Bova rischia un anno di carcere per evasione fiscale

Adjust Comment Print

Problemi giudiziari per il 45enne attore romano #Raoul Bova. Per lui la pubblica accusa ha chiesto un anno di pena per il reato di natura fiscale.

Bova è accusato di " dichiarazione fraudolenta mediante artifici", una fattiscpecie più lieve dell'evasione fiscale, ma che comporta comunque il rischio del carcere.

Max Allegri bacia Ambra: l'allenatore della Juve latin lover incallito
Allegri , invece era tornato insieme all'ex compagna Claudia , madre del suo secondo figlio. Siamo in estate e impazza il gossip di mercato e il gossip spicciolo.

I fatti risalgono al periodo che va dal 2005 al 2010. Cifre da capogiro e contratti milionari, ma la Dea bendata può sempre abbandonarti e andare a baciare una nuova promessa del set.

Secondo i pm, Bova avrebbe trasferito alcuni costi alla società che gestisce la sua immagine, la Sammarco Srl, con un espediente finanziario. In questo modo Raoul sarebbe riuscito a pagare un'aliquota Iva di gran lunga più bassa, riuscendo ad evadere il #fisco per quasi 700 mila euro in sei anni. La richiesta di condanna è stata reiterata oggi dalla Procura di Roma davanti al giudice monocratico del Tribunale capitolino presso il quale si svolge il processo che vede imputate anche la sorella dell'attore, Daniela (per la quale sono stati chiesti un anno e quattro mesi) e l' ex moglie ed ex procuratrice Chiara Giordano (un anno di carcere).

Comments