"Gli Stockisti evadono l'Iva": la polizia Postale arresta 10 persone

Adjust Comment Print

Si parla di un'evasione per un importo di circa 50 milioni di euro con un giro d'affari di circa 250 milioni di euro. Coloro che hanno acquistato sul sito fruendo di un prezzo decisamente vantaggioso si ritrovano ora con un grosso problema: è il rivenditore a dover garantire la riparazione dei prodotti. I commenti non devono necessariamente rispettare la visione editoriale de Il Sole 24 ORE ma la redazione si riserva il diritto di non pubblicare interventi che per stile, linguaggio e toni possano essere considerati non idonei allo spirito della discussione, contrari al buon gusto ed in grado di offendere la sensibilità degli altri utenti.

E per tutti gli acquisti recenti su Stockisti? Secondo la Polizia gli sconti degli Stockisti erano possibili per mancato riconoscimento dell'IVA, per un totale di 50 milioni di euro di evasione. Proporzioni che rendono evidente come stockisti.com e Consol Planet riuscissero a proporre prezzi concorrenziali anche rispetto alle più grandi catene di elettronica. Gli investigatori della Polizia Postale e degli uomini dell'ufficio delle Dogane hanno anche scoperto che la società maltese che gestiva il sito ha operato dal 2012 nominando ogni anno una diversa società concessionaria esclusiva per l'Italia che, in realtà, era una via di mezzo tra una società 'cartiera' e una scatola vuota che aveva l'unico scopo di rendere difficili i controlli dell'amministrazione fiscale italiana. Le indagini, infatti, non si sono ancora concluse.

Il mio ordine che fine ha fatto?

Vasto incendio sul Vesuvio, in azione Canadair ed Esercito
Un grido d'allarme inascoltato , viste le fiamme che dal primo pomeriggio si stanno propagando sul Vesuvio . La coltre di fumo è altissima ed è visibile anche dal Golfo di Napoli.

Cercando su internet prodotti tecnologici, quali smartphone, tablet e tutto quello che la tecnologia consumer ha da offrire, in tanti avranno visitato il sito "Gli Stockisti", e si saranno meravigliati, di certo, per le vantaggiose offerte presenti sulle sue pagine web. Rischio qualcosa? E la garanzia decade?

Rispondendo alla prima domanda, no: l'acquirente non ha contribuito a evadere il fisco e non rischia sanzioni o pene. Diverso, invece, il discorso per quanto riguarda la garanzia dei prodotti ricevuti: non è garantita sui prodotti con garanzia europea e non italiana. Da ieri il sito non è più visibile dall'Italia, ma si tratta solo di un oscuramento e non di una chiusura. Restiamo in attesa di notizie ufficiali.

Comments